Terapia ansia e insonnia

Buongiorno dottore,
sono sempre stato una persona ansiosa poi con il passare del tempo a questo si è aggiunta anche l'insonnia. Il problema si è aggravato a seguito degli interventi cui sono stato sottoposto circa 5 anni fa a causa di una brutta diverticolite:resezione del sigma e colostomia e un anno più tardi per togliere quest'ultima.Mi sento sempre agitato, riesco a dormire circa 2-3 ore in prima serata poi mi sveglio nel cuore della notte, molte volte senza riuscire più ad addormentarmi.Per risolvere questo problema,il mio medico curante mi ha prescritto la seguente cura:
- per dormire STILNOX 10 mg metà compressa alla sera
- EFEXOR 75 mg 1 compressa + LORAZEPAM DOROM 2,5 mg metà compressa alla mattina.
E' da più di un anno che faccio questa cura ma dopo un primo momento in cui mi sembrava di stare meglio, adesso continuo ad avere problemi di insonnia e in più la mattina mi sveglio profondamente agitato.
Cosa mi consiglia? E' il caso di sospendere la cura? Di fare accertamenti specifici? Ho sentito parlare delle cliniche del sonno, possono fare al mio caso?
Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Gentile Utente,

Le consiglio di effettuare una visita psichiatrica per un inquadramento corretto dell'insonnia. Non sospenda per il momento la terapia (anche perchè si dovrebbe sospendere gradualmente), aspetti di sentire il parere dello specialista, sarà lui a consigliarLe come proseguire.

Cordiali saluti ed auguri

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto