Utente cancellato
Buongiorno.Da due anni soffro di mal di testa che vengono nel periodo estivo presumo per l'eccessivo uso dell'aria condizionata. Altri sintomi che possiedo sono:appena alzato dal letto dopo 5 minuti forte giramento di testa,se giro su me stesso per 2 -3 secondi la testa gira come se l'avessi fatti per 1-2 minuti .Qualche giorno fa per caso dopo il solito mal di testa mi sono toccato appunto la testa ed ho notati un bozzo dietro la testa duro che sembra un osso che se lo premo mi innesca un mal di testa che si concentra sulle meningi e un po su tutta la testa. Ho fatto vedere il bozzo al medico che nemmeno l'ha toccato perché era di fretta e mi ha detto che e' una deematite cutanea.Ma io non ho pruriti o cose del genere.Io sono convinto che sia il mio cranio cosi e che il nal di testa innescato sia causato da una infiammazione che già possiedo nel mio cranio. Vorrei un vostro parere .Potrebbe essere giusta la mia tesi? Potrebbe essere secondo i sintomi un lipoma o tumore maligno? Premessa ho solo 19 anni.Ma per anni sono stato un tipo che non si e' mai asciugato i capelli d'estate ,ho avuto alcuni comportamenti scorretti .. Cordiali saluti,attendo risposta.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buongiorno a Lei,

leggo "... dopo il solito mal di testa mi sono toccato appunto la testa ed ho notati un bozzo dietro la testa duro che sembra un osso che se lo premo mi innesca un mal di testa che si concentra sulle meningi e un po su tutta la testa...";
il senso della domanda è come fa a dire che il dolore evocato dalla pressione sulla tumefazione (il "bozzo") si concentra sulle meningi?

Conosce già il dolore meningeo?
In quale caso lo ha provato?

"...Potrebbe essere secondo i sintomi un lipoma o tumore maligno?...";
pensa che in un consulto a distanza si possa rispondere ad una simile domanda? Sulla base di che cosa?

Il consiglio pertanto indicato è quello di sottoporsi ad una
Visita Neurologica al termine della quale il collega Le indicherà eventuali esami strumentali cui sottoporsi.

Domande:
-"...il mal di testa innescato sia causato da una infiammazione che già possiedo nel mio cranio...";
come fa a dire che ha una infiammazione nell'endocranio?

-quale pensa sia la correlazione tra quanto afferma ovverosia "...per anni sono stato un tipo che non si e' mai asciugato i capelli d'estate ed ho avuto alcuni comportamenti scorretti..."?
...e quali, se crede, comportamenti scorretti?

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la Sua ipotesi mi sembre improbabile, considerato che il problema si manifesta soltanto in estate, è più probabile che l'eccessivo utilizzo dell'aria condizionata possa essere un fattore scatenante, infatti è frequente il riscontro di casi di questo tipo in soggetti predisposti.
Riguardo il "bozzo" dietro la testa, sarebbe utile effettuare un'ecografia per avere un dato più obiettivo.
Ritornando al mal di testa, è consigliabile una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee.
Comportamento da evitare non asciugare i capelli dopo lo shampoo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#3] dopo  
437348

dal 2017
Ringrazio ambedue i dottori .Per quanto riguarda il caso "tumore" era scontato che non potete saperlo senza una visita diretta.Volevo sapere se un tumore poteebbe avere queste caratteeistiche.Bozzo duro simile ad osso che toccandolo innesca mal di testa

[#4] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi sembra che quel che scrive rappresenti forse una contraddizione in termini "...Per quanto riguarda il caso "tumore" era scontato che non potete saperlo era scontato che non potete saperlo senza una visita diretta.Volevo sapere se un tumore poteebbe avere queste caratteeistiche..." ossia "...era scontato che non potevate saperlo..." e "...volevo sapere se...".

Allora rimanendo sul condizionale "potrebbe" essere molte cose.
La indicazione è quella di effettuare un esame di neuroimagine e poi farsi vedere da uno specialista.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it