Utente 505XXX
Buonasera
Sono un giovane ragazzo, da circa 7 giorni ho mal di testa persistente che non passa nemmeno con gli antidolorifici. Venerdì mi ha visitato il mio medico di base ma non ha notato nulla di strano, il dolore prende principalmente la zona della nuca e occipitale ma anche altri punti con a volte delle fitte. Alla nuca ho anche un persistente senso di pienezza e tensione. Oggi sono andato in ps e dopo 6 ore di attesa non ho ricevuto nessuna assistenza e dopo questo mi hanno detto che dovevo aspettare altre 5 ore minimo quindi sono tornato a casa. Cosa ne pensa in base alla sintomatologia? Io ho paura possa essere qualcosa di grave come una aneurisma. I dolori quando passano le fitte è insopportabile e il senso dietro alla nuca di tensione è molto fastidioso.
La ringrazio dottore. Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un aneurisma cerebrale non da sintomi prima della rottura per cui da questo punto di vista può stare tranquillo.
La cefalea sembrerebbe di tipo tensivo, in questi casi non sempre gli antidolorifici risultano efficaci.
Se dovesse persistere effettui una visita neurologica per avere una diagnosi corretta ed un’adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore la ringrazio. Oggi andrò dal mio medico di base, questo mal di testa è presente da appena mi sveglio anche ed è fastidioso. Io avevo paura proprio di una aneurisma rotto, quindi questo è da escludere? Circa 6 mesi fa ho già fatto una tac cerebrale per mal di testa persistente ma era diverso, ora prende principalmente la nuca con tensione e le fitte.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un aneurisma rotto causa una sintomatologia imponente, non un comune mal di testa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore la ringrazio. Sono stato visitato dal mio medico di base e ha detto che può essere la tensione e mi ha prescritto un antinfiammatorio, indoxen. Ora il dolore è più forte de normale come nelle fitte più o meno e prende solo il lato sinistro della testa. Io ho solo paura dell’aneurisma, quindi come già ha detto il mio medico anche secondo lei non è nulla di grave e non ho bisogno di cure urgenti?
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente 505XXX

Scusi dottore siccome ho notato che col movimento il mal di testa peggiora, tipo chinandosi o camminando ho letto su internet che questo tipo di cefalea che peggiora col movimento è causato dallaumento della pressione intracranica. Quindi questo è grave? Secondo lei aspetto seguendo il consiglio del mio medico o devo fare altro?
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente 505XXX

C’è nessuno che possa rispondermi? Io ho il panico di una emorragia cerebrale. È possibile? Il dolore non è passato con il farmaco ma a volte si allevia e a volte ripassano le fitte. È grave?
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Lei è ansioso, segua le indicazioni del medico curante.
Se non si tranquillizza effettui una visita neurologica ma lasci stare aneurismi ed emorragie cerebrali.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore. Ora ho un dolore abbastanza forte tutto sul lato sinistro della testa con picchi di dolore. Spero sia nulla. Grazie del consiglio.
Buona serata

[#9] dopo  
Utente 505XXX

Questondolore al lato sinistro della testa diffuso da anche un senso di bruciore e pienezza e tensione. Nulla di grave?
Scusi ancora per il disturbo. Cordiali saluti

[#10] dopo  
Utente 505XXX

In più a volte sento in un punto preciso sempre al lato sinistro come un ago o coltello che infilza per qualche secondo e poi passa. Ho anche leggero dolore al lato destro ma quello a sinistra prevale perché è abbastanza forte e fastidioso.

[#11] dopo  
Utente 505XXX

Ora dottore ho avuto una fitta fortissima mai provata sempre al lato sinistro zona tempia come se fosse scoppiato qualcosa. Ho il panico per una emorragia che se per altri motivi un mese fa ho fatto una risonanza. Cosa consiglia di fare? Posso stare tranquillo anche se non passa?
Cordiali saluti

[#12] dopo  
Utente 505XXX

Scusi dottore, ieri sera dopo la forte fitta sono riuscito ad addormentarmi. Il dolore ea Nuora presente ma certamente più leggero da ieri sera, non so se peggiorerà. Dalle ultime descrizioni consiglia di fare qualcosa oltre la visita neurologica se non passa? Io ho ancora il terrore di avere una emorragia, le mie paure sono fondate? Quando è che il mal di testa peggiora col movimento?
Cordiali saluti

[#13] dopo  
Utente 505XXX

Dottore la prego, ho avuto di nuovi due fitte molto forti come se si rompesse qualcosa dentro la testa sempre al lato sinistro e senso di forte pressione. La prego risponda non so a chi rivolgermi. Grazie.
Buona serata

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Deve rivolgersi al Suo medico curante o, meglio, ad un neurologo. Online non è possibile dare un consiglio ad ogni sintomo, si dà soltanto un indirizzo generale e Lei lo ha già avuto.
Affronti anche il problema ansioso che è davvero notevole.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 505XXX

Si so di avere notevoli problemi di ansia infatti da poco ho iniziato ad affrontarli con una psicologa. In base alla sintomatologia lei pensa ad emorragie? Ad esempio ora sento una forte pressione alla testa e occhi. Comunque ho prenotato privatamente una risonanza magnetica all’encefalo, solo che leggendo su internet ho letto che serve il mezzo di contrasto per vedere meglio sul campo vascolare. Io ora l’ho prenotata senza e ho paura del mdc, emorragie e altre cose che io tempo possono essere comunque escluse da una rm encefalo senza mdc?
La ringrazio. Cordiali saluti.

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

su un’eventuale emorragia ho già risposto.
Porre sempre le stesse domande, a cui peraltro ha avuto risposta, è un chiaro sintomo ansioso.
Riguardo la RM, per la ricerca di emorragie non occorre il mezzo di contrasto. Quella del'emorragia è solo una Sua paura, non ci sono elementi oggettivi per sospettarla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore. Io sono preoccupato solo per la persistenza e la resistenza ai farmaci. Io ho una visita neurologica fatta ad aprile dopo una tac cranio dove c’è acritto che si consiglia di fare una angio rm encefalo vasi intracranici. Questo esame può escludere tutto ciò che temo?
Cordiali saluti

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente sì.
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore. Oggi il dolore è stabile alla nuca e prende anche le tempie con fitte e delle vere e proprie scosse. Poi ho notato che quando a volte quando mi alzo da una sedia o altro sento battere alla testa al ritmo del cuore ed è molto fastidioso. Cosa potrebbe essere? Il dolore alla nuca ho letto che e preoccupante a maggior ragione per il fatto che persiste da 9 giorni e non passa nemmeno con indoxen. Emorragie o altro sono sempre escluse? Comunque domani farò la rm.
La ringrazio. Cordiali saluti

[#20] dopo  
Utente 505XXX

Buongiorno dottore le riporto il referto della rm encefalo normale che mi ha messo ansia.
Non ci sono segni di lesioni espansive intracraniche. Piccolissima area di alterato segnale, iperintensa in T2 e T2-FLAIR, risulta apprezzabile nel contesto della sostanza bianca a livello del centro semiovale di sn compatibile con focolaio di leucoencefalopatia di significato aspecifico. IV ventricolo normale ed in sede. Sistema ventricolare sovratentoriale regolare per ampiezza e morfologia ed in asse rispetto alla linea mediana. Nella norma gli spazi sub-aracnoidei della base e della convessità.
Spero risponda.
Buona giornata

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una "piccolissima area di alterato segnale" , isolata, può non avere significato clinico, di solito non viene data importanza.
Certamente non è la causa della Suo sintomatologia.
Da questo punto di vista può tranquillizzarsi, non vedo elementi di preoccupazione.
In ogni caso faccia vedere le immagini dell’esame ad un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio dottore. Domani prenoterò infatti una visita neurologica e farò valutare il tutto. Siccome tutto questo mi ha preoccupato, in linea di massima si può escludere ciò che io temevo cioè emorragie e pressione endocranica alta? Ciò che è scritto nel referto può avere collegamenti con il mal di testa ancora presente?
Un mese fa ho eseguito una rm encefalo di quelle aperte a basso campo ma non c’era scritto nulla di ciò che è risultato in quest’ultima rm. Cosa significa?
Cordiali saluti

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non ripeta domande a cui ha avuto risposta, le ho detto che non c'entra nulla con la Sua sintomatologia.
Aneurismi ed emorragie li avevo esclusi da giorni, non aveva nessun sintomo per sospettarli.
Le ho anche detto che non c’è nulla di grave.
Faccia vedere la RM ad un neurologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore la ringrazio. Quindi non serve fare una Angio rm?
Cordiali saluti

[#25] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questo lo dirà il neurologo che visionerà le immagini.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente 505XXX

Vabene almeno si sono escluse le cause urgenti. Quindi questo mal di testa persistente che peggiora col movimento cosa potrebbe essere? Anche perché c’è ancora e mi sono stufato, sono quasi due settimane, prende nuca e zona occipitale e quando cammino peggiora e mi fa pensare a cose gravi.
La ringrazio ancora.
Buona serata

[#27] dopo  
Utente 505XXX

Scusi dottore se la disturbo, ho paura della meningite vista la rigidità nucale e mal di testa. Poi mi sembra di avere prurito diffuso da poco e come sintomi influenzali, con sensazione di febbre ma temperatura nella norma. E delle vertigini.
Cordiali saluti

[#28] dopo  
Utente 505XXX

Anche perché dottore da ieri sera ho nausea che questa mattina sembra peggiore, forse per ansia non so.
Scusi il disturbo e buona domenica.

[#29] dopo  
Utente 505XXX

Scusi dottore
L’altro giorno il mal di testa era quasi del tutto passato ma da oggi ho di nuovo il solito dolore alla nuca e lati della testa, sensazione di confusione ed è come se vedessi tutto più luminoso. Prima toccando a sinistra della nuca ho anche sentito dolore in punto. Quindi al tocco ho avuto un dolore. Cosa significa? La ringrazio.
Buona serata

[#30] dopo  
Utente 505XXX

Volevo aggiungere che dal l'occhio sinistro vedo un po’ sfocato e appannato Cordiali saluti.

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Deve fare la visita neurologica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 505XXX

Ho la visita neurologica tra due settimane già prenotata. Posso aspettare tranquillamente?
Cordiali saluti

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, anche in relazione all’esito tranquillizzante della RM.
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 505XXX

Vabene dottore. Ero andato un po’ in ansia perché questa visione appannata è più luminosa e varie sensazioni di bruciore alla testa non le avevo al momento della rm. L’altro giorno ho avuto anche uno sfogo allla schiena e prurito e pensavo ad altre cause.
Cordiali saluti

[#35] dopo  
Utente 505XXX

Salve dottore
La visione offuscata all’occhio sinistro continua e a volte sembra accentuarsi. Dato che questa visione offuscata è sopraggiunta dopo la rm e su internet ho letto che può essere qualcosa di grave di malattie che temo sono preoccupato, cosa ne pensa? Posso stare tranquillo fino alla visita neurologica tra due settimane?
Scusi per il disturbo.
Cordiali saluti

[#36] dopo  
Utente 505XXX

Buongiorno dottore
Scusi se la disturbo nuovamente, ma dopo qualche giorno senza mal di testa finalmente ieri sera di colpo è tornato è abbastanza forte. Prende prevalentemente la zona destra zona temporale è più dietro e anche l’occhio destro. Sono preoccupato perché è abbastanza forte, cosa potrebbe essere? Esclude ancora cause gravi? Io ho sempre paura di quelle.
La ringrazio.
Buona domenica.

[#37] dopo  
Utente 505XXX

Poco fa dottore oltre al mal di testa ho avuto dei giramenti di testa e ho anche sbandato.
Cordiali saluti

[#38] dopo  
Utente 505XXX

Scusi ancora il disturbo dottore volevo informarla che il mal di testa persiste a volte più forte altre meno però ora ho un dolore abbastanza fastidioso all’occhio sinistro e ci vedo meno e offuscato a quellocchio. Cosa potrebbe essere? Questa notte mi sono anche svegliato con gli occhi molto rossi e lacrimanti. Può essere qualcosa che tempo tipo ictus o altro? O posso stare tranquillo? La ringrazio. Spero risponda.
Cordiali saluti

[#39] dopo  
Utente 505XXX

Buongiorno dottore
Scusi se la sollecito ancora ma ho avuto un nuovo sintomo e leggendo su internet ho ancora più ansia. Oltre al solito mal di testa, vista offuscata all’occhio sinistro e a volte senso di sbandamento ieri sera mentre ero tranquillo seduto ho avvertito un formicolio al lato sinistro del viso, partiva dalla testa e finiva alla mascella prendendo il viso Orte sinistra. Ho controllato davanti lo specchio se il sorriso era normale e lo era quindi per ansia mi sono addormentato. Però leggendo su internet questi sono tutti sintomi di ictus. Lei cosa ne pensa? Spero risponda perché non so cosa fare e sono in ansia.
La ringrazio nuovamente.
Cordiali saluti

[#40] dopo  
Utente 505XXX

Salve dottore
La disturbo ancora purtroppo per un altro sintomo oltre a quelli già elencati, da ieri sera ho anche un senso di intorpidimento e paralisi al braccio destro, ho la forza però ho difficoltà a muovere le dita e anche a scrivere alla tastiera con quella mano e a metà braccio sento tipo una stretta. Non so cosa possa essere ma è fastidioso. Ho paura perché internet dice ictus, lei cosa ne pensa in base alla sintomatologia? Spero risponda questa volta. La ringrazio.
Buone feste.

[#41] dopo  
Utente 505XXX

Scusi dottore, il consulto è ancora valido? Ho nuovi sintomi cioè un senso di intorpidimento e formicolio al lato sinistro della testa. Questa notte mi sono svegliato col braccio sinistro con formicolio e un dolore pungente alla lingua che mi ha dato formicolio. Cosa potrebbe essere? Il formicolio e intorpidimento ad un solo lato della testa che persiste mi preoccupa molto.
Spero risponda.
Cordiali saluti

[#42] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

legga la mia risposta #14.
Ha prenotato da tempo la visita neurologica, ritengo che sia imminente, il neurologo Le dirà tutto.
Mi raccomando di curare anche l’ansia, è fondamentale.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#43] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio. La visita neurologica la farò tra una settimana. In base alla sintomatologia nuova però dottore cosa ne pensa? Perché io sono molto preoccupato ed è fastidioso. Può essere ictus o non c’è da preoccuparsi.
Cordiali saluti

[#44] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
L’ictus non c’entra nulla.
Dr. Antonio Ferraloro

[#45] dopo  
Utente 505XXX

La causa quindi quale potrebbe essere? Leggendo su internet sono praticamente convinto e in panico per l’ictus. Questo intorpidimento/formicolio/pesantezza persiste e prende la parte sopra dell’orecchio, testa e viso. Sono molto preoccupato quindi cosa potrebbe essere? Ritiene che debba andare in ps?
La ringrazio.
Cordiali saluti

[#46] dopo  
Utente 505XXX

Scusi dottore ora il sintomo di intorpidimento e formicolio al lato sinistro della testa e viso sembra peggiorato ed è più fastidioso e prende anche l’orecchio. Ho anche i piccoli movimenti involontari all’occhio sinistro. Cosa potrebbe essere? Sono davvero preoccupato. Scusi ancora il disturbo.
Buona serata

[#47] dopo  
Utente 505XXX

Scusi se la disturbo ancora dottore ma questo formicolio e senso di velo sul volto e testa solo al lato sinistro sembra essersi propagato prendendo un’area più ampia e da molto fastidio dando anche senso di orecchio tappato. Cosa ne pensa? Esclude ancora cause gravi come ictus?
La ringrazio.
Buona giornata.

[#48] dopo  
Utente 505XXX

Salve dottore
Il formicolio va e viene a differenza dell’intorpidimento che è sempre presente. E il formicolio poco fa ha preso precisamente l’orecchio sinistro e poi passato lasciando il solito intorpidimento ma il formicolio va e viene. Cosa ne pensa?
Cordiali saluti

[#49] dopo  
Utente 505XXX

Scusi ancora il disturbo dottore ma sono preoccupato. La sensazione precedentemente descritta continua ancora e in più c’è formicolio in determinati punti che va e viene e durano qualche minuto, i punti precisi fino ad ora sono: lo zigomo sinistro e la punta dell’orecchio inferiore. Il formicolio all’orecchio non è strano? E sembra meno sensibile con senso di atappamento e fastidio interno. Poi il formicolio leggero e intorpidimento è sempre diffuso su tutto il viso e testa del lato sinistro. Cosa ne pensa? Io continuo ad avere paure di cause gravi come ictus, a maggiore ragione leggendo su internet. Spero risponda..
Buona serata

[#50] dopo  
Utente 505XXX

Salve dottore, scusi per il disturbo ma volevo informarla e chiederle un parere sull’evoluzione dei sintomi che non c’entrano molto. Questa mattina mi sono svegliato un po’ strano con debolezza, dopo qualche ora ho iniziato a sentire una tensione questa volta al lato destro del viso che parte nella zona superiore del viso, diciamo fronte. È come se qualcosa li facesse pressione come se il sangue fosse bloccato o altro con leggero mal di testa, questa sensazione di tensione o qualcosa che si blocchi all’interno peggiora con alcuni movimenti e prende anche la tempia sempre tutto a destra. Ho notato anche che aprendo la bocca sento un dolore forte e ben localizzato sempre al lato destro del viso appena sotto la stecca degli occhiali, come se fosse un nervo. I due sintomi possono essere collegati? Cosa ne pensa? Essendo ipocondriaco penso sempre al peggio come ictus. Spero risponda. La ringrazio. Buona giornata

[#51] dopo  
Utente 505XXX

Salve dottore
Non so se riceva ancora questi messaggi.
Il formicolio al lato sinistro del viso è tornato e prende a volte anche l’orecchio, è abbastanza fastidioso e persistente anche se a volte non me ne accorgo. Prende solo il lato sinistro. Ho anche un leggero mal di testa che va e viene e prende principalmente il lato sinistro e nuca. Secondo lei cosa potrebbe essere? C’è da preoccuparsi? La ringrazio.
Buona giornata