Utente 495XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 18 anni, vorrei chiedere un consulto a voi specialisti prima che inizi ad allarmarmi.
Qualche giorno fa avvertii un dolore localizzato nella parte destra del cranio affiancato da una sensazione strana alla mandibola. Presi una tachipirina è il dolore si attenuò. Due giorni dopo avvertii un senso di nausea che si tolse solo la notte, il giorno successivo mi svegliai con delle vertigini e di nuovo senso di nausea.
In questo periodo sento tanta stanchezza, dormo molte ore al giorno e sembra quasi le ore non siano mai abbastanza.
Devo preoccuparmi?

Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro giovane,
il disturbo che hai descritto potrebbe essere etichettato come una cefalea sporadica che sembrerebbe avere il carattere dell'emicrania senza aura. Se resta un fenomeno isolato non merita molta attenzione ma se dovesse tendere alla recidiva allora è opportuno consultare uno specialista neurologo per valutare l'opportunità di stabilire una terapia adatta ed eventuali indagini supplementari.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it