x

x

Tremore fascicolazioni e mal di schiena

Da circa due mesi avverto i seguenti sintomi in modo intermittente, ondivago e migrante:
-fitte, dolore sordo e indolenzimento a scapole, sotto le ascelle, al centro della schiena e ai fianchi;
-indolenzimento ad una costola dell'addome in basso a dx;
-forti e visibili fascicolazioni al muscolo retto dell'addome;
-sensazione di calore e fastidio in zona epigastrica;
-sensazione di un nodo al diaframma;
-sensazione di tremore interno alla laringe;
Esami fatti: esami del sangue standard, esami feci per HP, visita gastroenterologica, visita medico di famiglia, ecografia addominale, rx baritata esofago-stomaco-duodeno. Tutti questi esami e visite non hanno rilevato nulla.
Farmaci assunti: sertralina 25 mg da un anno per ansia somatoforme e pantaprazolo 40 mg per 45 gg (pensavo fosse reflusso).
Un anno fa ebbi identiche fascicolazioni in area epigastrica e andai dal neurologo che mi disse che erano psicosomatiche.
Sono somatizzazioni pure queste e devo risentire lo psichiatra che mi somministrò la sertralina o conviene che faccia altri esami o visite?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

è possibile che si tratti di somatizzazioni se la sintomatologia è simile alla precedente ma il dosaggio della Sertralina è basso, nemmeno il minimo consigliato.
Si rivolga allo psichiatra per riferire l’attuale situazione.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro