Sensazione di aghi di spillo in tutto il corpo

salve, sono una ragazza di 29 anni da circa 20 giorni ho una sensazione di aghi di spillo in varie parti del corpo specialmente parte tutto dai piedi...tutto è iniziato una sera che stavo tranquillamente facendo spesa e avevo una forte contrattura zona cervicale che non mi dava pace da giorni (premetto che questa contrattura ogni tanto si presenta avendo problematiche di cervicale e posturali) comunque da un semplice movimento per prendere una cosa sullo scaffale a un certo punto ho sentito un calore assurdo e questi spilli molto accentuati che sono partiti dai piedi fino su tutto il corpo...tutto ciò è durato forse 2 minuti ma non mi sono fatta prendere dal panico e dall'ansia e ho continuato a finire la mia spesa...salita in macchina ho sentito la sensazione di vertigini da cervicale che almeno una volta l'anno mi capita e conoscendomi che vado subito in panico ho cercato di rilassarmi il più possibile e riposare...il giorno dopo mi sono ripresa subito...però poi i giorni avvenire la sensazione di spilli era ritornata a farsi sentire sporadicamente anche a non pensarci finche mi sono decisa di andare dal mio medico e non so su quale base mi ha prescritto mag 2 alla mattina e benexol cpr per 20 giorni dicendomi che sicuramente è carenza di vitamina B.
Oggi ho finito la mia cura ma nulla è cambiato, ammetto che sono una persona molto ansiosa e ho avuto negli anni crisi di panico e problemi psicologici ansiosi però non vorrei che tutto quello che avverto e sento sia collegato sempre e solo allo stress.
Ho un periodo difficile come tutti noi in questi ultimi due anni sento che son stressata ma vorrei altri pareri...ovvio leggendo su internet si trova di tutto sto cercando di mantenermi più tranquilla possibile ma per come sono fatta è difficile...tornerò nel frattempo dal mio medico...voi cosa mi consigliate?
potrebbe essere qualche patologia grave neurologica come sla o tumori al cervello, pressione o circolazione errata del sangue?
o legati alla mia postura errata?
problemi alle nervature dei muscoli?...io non ho altri sintomi ma solo questa fastidiosissima sensazione di spilli che non mi danno pace (vorrei dire che sento solo spilli ma ho sensibilità ovunque e mi muovo normalmente, non ho nessun intorpidimento di nessuna parte del corpo) poi quando ci penso vengono subito e quando ho la testa occupata a far altro sto bene!! PREMETTO CHE SCARICO LA TENSIONE SULLA ZONA CERVICALE E MI STO AIUTANDO CON MASSAGGI E HO INIZIATO UN PERCORSO DI ALLENAMENTO PER FAR MASSA MUSCOLARE E STO MEGLIO DA UN ANNETTO MA NON DEL TUTTO DIPENDE SEMPRE DA COME MI MUOVO POI COME VI DICEVO LA CONTRATTURE LE HO SEMPRE AVUTE MA ORA MOLTO MOLTO MENO...sto impazzendo?
sembra che più ci penso e più carico peso sul mio corpo inizia tutto...non voglio essere presa per una malata mentale ma solo capita.
grazie per chi mi risponderà.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

una sensazione generalizzata di questo tipo solitamente è di origine ansiosa, peraltro Lei scrive "quando ci penso vengono subito e quando ho la testa occupata a far altro sto bene!!", questo avvalora ovviamente l’ipotesi ansiosa.
Certamente possono coesistere anche problematiche muscolari, come tensione o contrattura, o posturali ma la gran parte sembrerebbe psicosomatica.
La sla non ha sintomi iniziali sensitivi (il Suo è un sintomo sensitivo).
Escluderei anche tumori cerebrali, problemi circolatori e pressori.
Veda cosa Le dirà il medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore la ringrazio per la celere risposta, si tornerò dal medico ... Rimango un po' perplessa che sia di origine ansiosa perché la prima volta mi è successo così dal nulla senza andare in panico o altro..di solito qualsiasi sintomo che mi veniva in passato ed era di origine ansiosa subito il mio cervello avvertiva pericolo e di conseguenza avevo un attacco di panico.non so se capisce cosa intendo.partiva uno stato ansioso terribile in quei casi..questa volta è diverso invece
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Anche questa modalità d'insorgenza è molto frequente.
Le ricordo però che questa è solo un'ipotesi a distanza, tutta da verificare.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Lei come specialista che esami mi consiglierebbe di fare?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gli esami diagnostici si prescrivono in base ai riscontri della visita, per cui faccia prima la visita dal medico curante e, se consigliata da quest’ultimo, una visita neurologica.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, il medico mi ha prescritto questi esami:
Tireotropina
Tiroxina libera
Urinocoltura
Cobalamina
Filato
Emocromo
Gamma glutamil transpeptitasi
Aspartatoamin trasferasi
Alanina aminotrasferasi
Urine esame completo
Velocità delle sedimentazioni delle emazie
Magnesio,creatinina,potassio,sodio, glucosio

Ho visto che centra tiroide e fegato..che patologie potrebbero rincorrere nel mio caso ? È stato molto puntiglioso essendo tanti esami...comunque il medico mi ha detto che in base hai risultati vede se ho bisogno di andare da un neurologo.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Faccia tranquillamente gli esami prescritti per studiare la funzionalità tiroidea ed epatica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore volevo aggiornarla sugli esami del sangue effettuati settimana scorsa, tutti gli unici asterischi si riferiscono a:

Velocità di eritrosedimentazione (sangue) : 1
(Questo non è causa di infezioni del sangue dottore?)

Peso specifico urine: 1,004

Il mio medico mi ha detto che e tutto nella norma e che la carica batterica è bassissima e che devo bere più acqua! Tenga presente che io almeno 2 litri di acqua li bevo tutti i giorni più tisane!!..mi ha detto che se voglio posso andare anche dal neurologo ma con calma..posso dirle che i fastidi che sentivo ora in questi due giorni sono diminuiti molto e alle volte assenti..non so se sia solo un caso....lei cosa ne pensa?
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
I valori sono normali. La VES è un indice di infiammazione.
Come Le ha detto il medico curante, può effettuare con calma la visita neurologica.

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa