Effetti collaterali vaccino pfizer

Alla cortese attenzione del dott.
Ferraloro
Buongiorno dottore,
ho gia’ ricevuto gentilmente una risposta a un mio precedente consulto su questo tema dal suo collega di Medicitalia nella sezione di allergologia, ma ci terrei ad avere anche un suo parere in quanto neurologo, se possibile.

Ho 45 anni e soffro di tiroidite autoimmune; attualmente sono in terapia con zoloft 100mg per attacchi di panico e ipocondria.
5 settimane fa ho ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer.
Dal giorno dopo ho avuto sensazione di formicolio a mani e piedi, sensazione di punture di spilli e bruciore migranti in tutto il corpo; dopo qualche giorno sono anche comparsi dolori muscolari sparsi e stanchezza muscolare.
Tutti questi sintomi sono regrediti nel giro di un mese.
Ad oggi pero’ permangono contrazioni muscolari diffuse in tutto il corpo (cosce, polpacci, braccia, e raramente alle dita dei piedi/mani e alla bocca), comparse circa 2 settimane dopo il vaccino.
Ho letto che questo vaccino in alcuni casi ha indotto neuropatie periferiche, che tuttavia la mia psichiatra tende ad escludere in quanto in miei sintomi sono migranti e non costanti (vanno e vengono e li percepisco soprattutto quando mi vado a letto, forse perché ci faccio piu’ caso).

Sono un po' preoccupata, perché a giorni dovrei fare il richiamo.
ma se fosse una neuropatia dovuta al vaccino è un fenomeno transitorio transitoria o si possono avere danni neurologici permanenti?
Ha avuto esperienze di pazienti che in seguito a vaccino pfizer hanno avuto questo tipo di problemi?

Grazie e buon lavoro.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Signora,

ancora si hanno pochi dati su un’eventuale neuropatia periferica post-vaccino Covid, quindi non posso essere preciso in tal senso. Nel Suo caso la escluderei in quanto le "contrazioni muscolari diffuse" non sono un segno di neuropatia periferica.
Le parestesie migranti che ha avuto sono comunque non tanto rare come complicanza, la loro durata è variabile da qualche giorno addirittura a mesi.
Nel Suo caso molti sintomi sono regrediti entro un mese e questo è di buon auspicio per quelli residui.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottor, gentilissimo come sempre.
Le chiederei due cose se possibile:
1) mi consiglia di rimandare la seconda dose del vaccino a quando i sintomi sono spariti del tutto?
2) dopo la seconda dose quali sono i sintomi neurologici cui prestare attenzione? Le complicanze neurologiche sono infatti quelle che mi spaventano di piu' con questo vaccino.
Le auguro buon lavoro.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Signora,

1. Deve parlare col medico curante e col medico vaccinatore, non si possono dare consigli di questo tipo.
2. In linea di massima quelli che ha avuto e che sono reversibili. Teoricamente potrebbe anche non avere nulla.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, ne parlero' col mio medico curante.
Le chiedo solo un'ultima cosa...anche le contrazioni muscolari sono riportate come effetto collaterale del vaccino? C'è il rischio di riportare danni neurologici permanenti?
Grazie
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Le contrazioni muscolari diffuse potrebbero essere un effetto collaterale del vaccino ma potrebbero anche essere di origine ansiosa e causate dalla paura o preoccupazione per la vaccinazione stessa.
Riguardo danni neurologici permanenti al momento non ne sono stati segnalati.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille...speriamo bene
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Prego, buona giornata.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore,
venerdi scorso ho effettuato una visita neurologica perché le parestesie migranti sono tornate, mentre le fascicolazioni sembrano sparite. Dopo un controllo molto accurato la dott.ssa mi ha detto che sono sanissima ed esclude un danno neurologico e di fare con serenità il richiamo. Secondo lei questi sintomi sono ricomparsi per la paura di fare il richiamo, che indubbiamente ho. Mi ha detto che quando c'e' un danno neurologico permanente i sintomi sono continui giorno e notte e ben localizzati. Lei concorda? Grazie
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Signora,

ovviamente concordo con la Collega, peraltro ha avanzato la stessa mia ipotesi "potrebbero anche essere di origine ansiosa e causate dalla paura o preoccupazione per la vaccinazione stessa".

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio