Mal di testa e intorpidimento

Salve dottore
Da ieri pomeriggio circa, improvvisamente ho iniziato ad accusare dolore al collo la parte dietro, nuca e il lato sinistro della testa.
Si è presentata come una fitta e poi si è fissato come dolore fisso e con un senso di pressione, come se fosse tutto teso.
In più la cosa che anche mi preoccupa è che mi sento la parte dolorante quindi la parte sinistra della testa e la parte sinistra del viso quindi zigomo guancia tutto intorpidito come se fosse meno sensibile.
Cercando su internet mi sono preoccupato per una emorragia cerebrale o aneurisma.

Può essere una di queste cose?
Cosa consigliate di fare?


Spero rispondiate.

Grazie.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

escluderei sia l’aneurisma che l’emorragia cerebrale.
Sembrerebbe una cefalea tensiva causata proprio da tensione muscolare a partenza dalla regione cervicale, ne parli col medico curante per avere una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
La ringrazio per la gentile risposta. Domani chiamerò il mio medico per chiedere informazioni riguardanti i miei sintomi che purtroppo continuano ancora.
Il mal di testa posso dire che è leggermente migliorato ma resta comunque il senso di pressione.
La cosa che è peggiorata è il senso di intorpidimento dell’orecchio, tempia, lato sinistro della testa e soprattutto guancia e zigomo sempre e solo a sinistra. Leggendo su internet di questa unilateralita si trova di tutto e di più.
Lei crede sia necessaria una risonanza?
In più ho letto che delle volte ci sono delle vene cerebrali compromesse, ciò cosa significa.
Ho fatto seconda dose pfizer sette giorni fa.
La ringrazio ancora
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

teoricamente potrebbe essere anche un effetto collaterale del vaccino, tuttavia sono più propenso a pensare un problema tensivo.
Stia tranquillo sulla "compromissione delle vene cerebrali", non si manifesta con questa sintomatologia.
Veda cosa Le dirà il medico curante e poi procederà di conseguenza.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora dottore.
Ho chiamato poco fa il mio medico e mi ha detto di continuare a prendere oki e che forse si tratta di cervicale.
Ma io mi chiedo, può un risentimento cervicale dare tutta quella sintomatologia di intorpidimento e testa orecchio e faccia solo al lato sinistro?
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Teoricamente è possibile.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.
Allora attenderò qualche giorno e vedrò come andrà, condivide?
In più volevo chiederla, l’altro giorno grattandomi zona tempie e le zone della testa vicino all’orecchio, ho sentito come una vena spostarsi, può essere quella la causa della sintomatologia?
Cordiali saluti
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Assolutamente no.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
Posso dire che il dolore è ulteriormente migliorato, resta solo un senso di forte pressione come se mi premessero suo collo e tempie. Ho notato però che il dolore si rifà presente forte se faccio degli sforzi o muovo velocemente la testa. Però la cosa che resta e mi preoccupa è il senso di intorpidimento/anestesia al lato sinistro del viso che prende la testa guancia e orecchio e mi da fastidio. Quale può essere la causa? Consiglia di fare qualcos’altro o attendere ancora?
Scongiura problemi gravi come ictus o emorragie?..
La ringrazio
Cordiali saluti
[#9]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, alla fine e menomale il mal di testa è passato.
Vorrei chiederle informazioni a riguardo di episodi che mi capitano ogni tanto ogni tot tempo.
Mi capita di avere per delle giornate una sensazione di forte stanchezza, di imminente svenimento che appunto in queste giornate si fa presente in modo acuto ma non sono mai svenuto. Il tutto si accompagna a senso di confusione. Erano due mesi circa che non mi capitava e da ieri si è rifatto presente. E come se avessi la febbre ma misurandola non è presente. Cosa potrebbero essere questi episodi? Devi fare qualche approfondimento?
La ringrazio.
Cordiali saluti
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Sembrerebbe episodi di origine ansiosa, tuttavia ne deve parlare col medico curante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#11]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
Le riscrivo in quanto da un paio di giorni ho forte mal di testa che va e viene durante la giornata accompagnata da capogiro, ma soprattutto da vista offuscata, come se non ci vedessi bene e questo peggiora quando mi prende il mal di testa più forte. Mi prende dietro la testa e ai lati e le tempie, e delle volte sento pulsare forte come se avessi la pressione alta. Cosa significa tutto questo accompagnato da vista offuscata? È preoccupante?
La ringrazio ancora una volta in anticipo.
Buona serata
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Da quanto scrive, sembrerebbe una forma emicranica ma deve rivolgersi inizialmente al medico curante, poi il collega Le dirà cosa fare.

Dr. Antonio Ferraloro

[#13]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore. Lei sospetta qualcosa di grave? Ritiene sia una cosa da approfondire subito? Può essere cervicale?
La ringrazio ancora.
Cordiali saluti
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Le ho detto che la mia impressione a distanza è quella di una forma emicranica, quindi non grave, ma è chiaro che sia solo un’impressione.

Dr. Antonio Ferraloro

[#15]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Ho dimenticato di dire che mi da anche fastidio guardare la luce, sia luce normale che quella del tv ecc.. cosa significa?
Poi nella sua ultima risposta mi è venuta un po’ di ansia..
Lei sospetta qualcosa di grave per cui intervenire subito? Come emorragia o ictus?
Fino a due giorni fa ho preso per tre giorni bentelan per una allergia.
Cordiali saluti
[#16]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
No, tranquillo, non sospetto nulla, tantomeno emorragia o ictus.

Dr. Antonio Ferraloro

[#17]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora dottore per la sua gentilezza.
Quindi questo mal di testa, sentire pulsare forte il sangue nella testa, fastidio per la luce, visione sfocata, e senso di confusione può essere segno di emicrania o cervicale?
Cordiali saluti
[#18]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Più probabile emicrania.

Dr. Antonio Ferraloro

[#19]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Ieri la sintomatologia andava migliorando, non avevi dolore ma solo fastidio alla luce e visione offuscata. Invece da questa mattina di nuovo forte mal di testa accompagnato da fastidio alla luce e vista offuscata, in più alla guida accusi fastidio simile a senso di sbandamento, come se fossi in stato di ebrezza. Cosa significa?
Devo fare qualcosa?
Cordiali saluti
[#20]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Faccia una visita neurologica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#21]
dopo
Utente
Utente
Quale sintomo l’ha insospettita? Devo farla con urgenza?
[#22]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Nessun sospetto, stia tranquillo, ho consigliato la visita neurologica per curare il problema.

Dr. Antonio Ferraloro

[#23]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora dottore per le sue risposte sempre gentili. Sto aspettando per effettuare la visita neurologica per vedere come andava. Il mal di testa alcuni giorni e presente altri no, altri giorni si presenta solo per qualche ora, può presentarsi anche dopo un’attività fisica, può peggiorare con i movimenti del capo. Alla luce di ciò sospetta qualcosa? Devo eseguire questa visita neurologica con urgenza o posso aspettare ancora un po’?
La ringrazio
Buona giornata
[#24]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Vedi risposta #22

Dr. Antonio Ferraloro

[#25]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
In questi giorni i sintomi erano rientrati, da questa mattina sento la parte destra del viso come intorpidita o paralizzata, come se fosse addormentata e prende orecchio labbra e guancia. Avendo paura dell’ictus mi sono guardato allo specchio e ho sorriso, come ho cercato su internet che è quello che si controlla un caso di ictus, e sembra un po’ storto il sorriso come se la parte intorpidita sia più in alta a confronto del lato corrispettivo. Ciò mi mette molto ansia, non so se è solo una mia sensazione.
Spero risponda
Cordiali saluti
[#26]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Da qui non posso conoscere le condizioni del viso, si faccia controllare dal medico curante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#27]
dopo
Utente
Utente
Essendo sabato e domenica non posso farmi controllare, cosa mi consiglia di fare? Sospetta emorragie o ictus?
Cordiali saluti
[#28]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
No, nessun ictus o emorragia.
Può andare alla Guardia Medica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#29]
dopo
Utente
Utente
Scusi la mia ignoranza dottore... ma se esclude queste patologie cosa potrebbe essere da consigliarmi una visita urgente?
La ringrazio ancora
Cordiali saluti
[#30]
dopo
Utente
Utente
Ah dottore dimenticavo di dirle che ieri avevo la stessa sensazione alla gamba sinistra. Cambia qualcosa?
Cordiali saluti
[#31]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Non cambia nulla.

Dr. Antonio Ferraloro

[#32]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore
Purtroppo sono ancora qui a riscriverle, ogni tot periodo mi capita di avvertire i sintomi che le elencherò di seguito...
Da giorni avverto un senso di confusione mentale, e un senso di instabilità come se avessi difficoltà a restare in piedi e mantenere l’equilibrio e ho anche fastidio alla guida soprattuto in autostrada. Raramente mi passano forti giramenti di testa e brevi, la sintomatologia sembra una cosa più cronica, un senso di instabilità fisso e di confusione mentale come se al cervello non arrivasse abbastanza sangue. Non so cosa significhi tutto ciò...
ho anche dolore alla parte della nuca della testa e del collo e mi capita di sentire rumore alla mandibola quando apro e chiuso la bocca... ho paura di svenire o di sbandare fortemente o che sia qualcosa di grave...
lei cosa ne pensa?
È preoccupante?
Spero risponda.
Cordiali saluti
[#33]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Purtroppo il mezzo informatico ha i suoi limiti, non è possibile andare oltre, si rischia di dare notizie infondate e fuorvianti.
Deve rivolgersi di persona ad un neurologo.
Per il click mandibolare si rivolga ad un dentista.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#34]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Ma cosa crede che possa essere? Qualcosa di grave o urgente?
Pensa posso essere emorragia o un tumore?....
cordiali saluti
[#35]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
"Pensa posso essere emorragia o un tumore?....", no, tranquillo.

Dr. Antonio Ferraloro

[#36]
dopo
Utente
Utente
Quindi su questo fronte posso stare tranquillo?
Io ho prenotato una visita neurologica che purtroppo ho dovuto rimandare e ho l’appuntamento per metà dicembre, posso aspettare questa data?
Per contrastare queste vertigini che mi ostacolano anche alla guida cosa potrei fare?
E in linea di massima cosa pensa possa essere?
Scusi le numerose domande
Cordiali saluti
[#37]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Può aspettare metà dicembre.
Non è da escludere un disturbo di origine ansiosa.

Dr. Antonio Ferraloro

[#38]
dopo
Utente
Utente
Capisco dottore..
La ringrazio per la disponibilità
Spero sia soltanto ansia, altrimenti cosa potrebbe essere?
È davvero invalidante questo sintomo..
Può essere qualcosa dell’orecchio?
Cosa indica il fatto che il sintomo di sbandamento e difficoltà a concentrarmi anche nel leggere mi accompagna per tutto il giorno?
Cordiali saluti
[#39]
dopo
Utente
Utente
Qualcuno potrebbe rispondermi al messaggio precedente se è arrivato?..
sono in panico per queste vertigini e mal di testa, ho letto di persone che con questi sintomi poco dopo hanno perso la vita...
che ne pensate?
Cordiali saluti
[#40]
dopo
Utente
Utente
siccome da diversi mesi i sintomi continuano a periodi ho queste giornate dove ho mancanza del respiro com’è già descritto, senso di vertigini e confusione, mal di testa, dolore alla nuca e alle spalle se contraggo i muscoli, senso di fastidio alla luce e in più se c’è molto silenzio mi capita di sentire fischi alle orecchie e credo si chiamino acufeni. Tutto questi sintomi da cosa possono essere dovuti?.. mi da molto fastidio questo senso continui di vertigine e confusione mentale... ho cercato su internet e sono usciti gravi patologie al cervello... lei cosa pensa possa essere? Consiglia di fare qualche esame?
La ringrazio ancora una volta
Cordiali saluti
[#41]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Ha la visita neurologica tra pochi giorni, veda cosa Le dirà il collega.

Dr. Antonio Ferraloro

[#42]
dopo
Utente
Utente
Si dottore ho la visita il 17 dicembre. Ma lei dalla lontananza cosa sospetta?
Cordiali saluti
[#43]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore, siccome ho dolore in un punto preciso della nuca, in più sento la nuca rigida e ho questo continuo senso di vertigini accompagnato da acufeni che vanno e vengono, può essere meningite?
Cordiali saluti
[#44]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Non c’è nessun segno di meningite.
Mi faccia sapere solo l’esito della visita neurologica e poi chiudiamo questo lungo consulto.

Dr. Antonio Ferraloro

[#45]
dopo
Utente
Utente
Vabene dottore le farò sapere con piacere...
ma secondo lei c’è da preoccuparsi fino alla visita? Dato questi sintomi?
Cordiali saluti
[#46]
dopo
Utente
Utente
Dottore ho chiamato il mio medico perché ho ancore mal di testa e dolore alla nuca che peggiora con il movimento insieme a continui sbandamenti e senso di vertigine e mi ha liquidato dicendo che si tratta di cervicale. È possibile? O è altro di peggio?...
Cordiali saluti
[#47]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore
In una visita oculistica oggi per sbaglio mi sono andato delle gocce della visita per dilatare la pupilla nella bocca ed erano amare, sono tossiche all’ingestione?
La ringrazio
Cordiali saluti
[#48]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Non sono tossiche, stia tranquillo.

Dr. Antonio Ferraloro

[#49]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore...
Non vedo l’ora di fare venerdì la visita neurologica, anche perché ho forte dolore alla schiena e gamba e gamba bloccata con difficoltà anche nel movimento, il dolore arriva fino all’inguine...
Cosa potrebbe essere?
La ringrazio
Cordiali saluti
[#50]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Un problema alla colonna lombosacrale è l’ipotesi che si può avanzare a distanza.

Dr. Antonio Ferraloro

[#51]
dopo
Utente
Utente
Vabene dottore la ringrazio
Invece sui sintomi della testa? Cioè mal di testa, dolore alla nuca, acufeni e continui giramenti di testa e senso di confusione cosa potrebbe essere?
Non si esprime perché è preoccupante?...
crede in qualche grave patologia?
Spero risponda
Cordiali saluti
[#52]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
E' irrazionale avanzare ipotesi qualche giorno prima di una visita neurologica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#53]
dopo
Utente
Utente
La capisco dottore, ma tra le opzioni ci sono cause gravi come ad esempio un problema oncologico?
In più da ieri ho mal di gola e senso di debolezza, e ho paura che sia covid..
Cordiali saluti
[#54]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, visita effettuata, le scrivo il referto:
Non deficit di forza segmentarla, ROT vivaci agli arti inferiori, accenno al babinski a sinistra. Mi ha prescritto una risonanza encefalo e midollo, cosa significa tutto ciò? Io sono molto preoccupato, anche perché i sintomi sono la gamba sinistra che si blocca e da senso di gamba di legno con dolore e continue vertigini che vanno e vengono a periodi, cosa significa segno di babinski? Leggendo su internet pare grave, lei cosa ne pensa?
La ringrazio
Cordiali saluti
[#55]
dopo
Utente
Utente
Scusate c’è qualcuno che potrebbe rispondere?... ho molta ansia per i miei sintomi correlati a accenno di babinski e rot vivaci.. ho letto strane cose su internet quando questi due cose sono presenti insieme..
Cordiali saluti
[#56]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
L'esito della visita neurologica è aspecifico, cioè non indica una patologia in particolare.
condivisibile però la prescrizione di RM encefalica e midollare.
Sottolineo che l'accenno al Babinski non è un Babinski vero e proprio.
Le ricordo pure che i ROT vivaci possono anche essere normali, li riscontriamo in tanti soggetti senza alcuna patologia.
In questi casi non si possono avanzare ipotesi, al massimo l'ha potuta avanzare il neurologo che l'ha visitata.
Ci aggiorniamo dopo la RM.

Dr. Antonio Ferraloro

[#57]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio tanto dottore per la sua disponibilità
Però siccome sono molto preoccupato potrebbe darmi qualche dritta? Io feci una risonanza encefalo nel 2018 negativa. È un buon segno?
A naso lei cosa pensa che sia? Qualcosa di grave?....
In più, posso aspettare due mesi per fare queste risonanze?
Cordiali saluti
[#58]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Il neurologo avrà dato le indicazioni del caso. Le ho già risposto sopra.
Se il collega non ha dato nessuna indicazione dopo la visita pensi noi al buio...
Ovviamente l'esito negativo della RM del 2018 è un buon segno.

Dr. Antonio Ferraloro

[#59]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Ma lei a distanza si sente di escludere patologie gravi oppure no?
La risonanza posso farla a febbraio?
Cordiali saluti
[#60]
dopo
Utente
Utente
E sul foglio della visita c’è scritto:
Al fine di escludere lesioni infiammatorie cerebrali o midollari e/o protrusioni cervicali utile eseguire rm encefalo e midollo (ovvero rachide cervico-dorsale)
Cosa significa tutto ciò? La prego mi dia un parere e se sospetta qualcosa di grave..
cordiali saluti
[#61]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Non sospetto nulla, faccia serenamente la RM prescritta.

Dr. Antonio Ferraloro

[#62]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Però ora ad esempio alla gamba sinistra dove c’era l’accento di babinski, sento dolore al gluteo e gamba parte posteriore che arriva fino al piede, e in più ho sento di intorpidimento e gamba paralizzata come se fosse una gamba di legno da portare dietro, infatti mi da molto fastidio e dolore a camminare.
Potrebbe essere una malattia grave neurologica o può essere solo la discopatia che ho la causa?
In più problemi alla schiena possono suscitare il segno di babinski?
Spero risponda
Cordiali saluti
[#63]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore ancora...
Noto che oltre hai sintomi già elencati e la difficoltà a camminare con la gamba sinistra per i dolori e sensazione di gamba di legno intorpidimento, in aggiunta ora è come se non sentissi per nulla la gamba sinistra come se non ci fosse... però se tocco la gamba con la mano sento il tocco, ciò cosa significa ?
Spero risponda sono davvero preoccupato
Cordiali saluti
[#64]
dopo
Utente
Utente
Scusatemi ancora una volta...
Ho forti dolori in zona nuca con delle fitte in un punto preciso, e se muovo io collo mi fa male tutto dietro. In più ho forte senso di vertigini continui e mi passano anche forti giramenti di testa con senso di svenimento..
Cosa può essere? Potrebbe essere un tumore o una emorragia?....
Spero qualcuno risponda
Cordiali saluti
[#65]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Può essere una cervicalgia, si faccia controllare dal medico curante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#66]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
Ovviamente i sintomi continuano, si è aggiunto un nuovo sintomo non so se è solo una mia sensazione, cioè visione offuscata.
Ciò cosa significa?
È preoccupante? Devo fare qualcosa di urgente?
La ringrazio e colgo l’occasione per augurarle buon natale.
Cordiali saluti
[#67]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Di urgente non penso debba fare nulla, solo la RM già prenotata.

Grazie, buon Natale anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

[#68]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Ma a distanza può escludere emorragie o ischemie ad esempio? Perché ho mal di testa, dolore alla nuca, senso di vertigine e senso di svenimento che va e viene accompagnato anche da difficoltà a concentrarmi. In più adesso dall’occhio sinistro vedo sfocato.
Mi mettono ansia questi sintomi...
Ho la risonanza programmata per i primi di gennaio, spero risponda e che possa escludere le patologie da me menzionate
Cordiali saluti
[#69]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore... mi sono svegliato poco fa con un fortissimo dolore al collo e nuca e mi gira molto forte la testa, sento come pompare il sangue? Cosa potrebbe essere? Spesse volte mi sveglio con questi dolori accentuati come se dormissi scomodo ma questa mattina è peggio. Cosa dovrei fare? Ho molta ansia e sto vivendo male questo sintomo...
Cordiali saluti
[#70]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore, anche oggi forte senso di svenimento, ma qualche minuto fa ho avuto una fitta molto forte alla parte sinistra della testa, ho sentito come se si aprisse o scoppiasse una vena, una sorta di click. Cosa significa?
Spero risponda
Cordiali saluti
[#71]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
Ho seguito la risonanza e dovrò attendere il referto.
Ho due domande che mi preoccupano...
1) durante la risonanza avevo una sensazione di calore/bruciore, è normale?
2) questa è la mia quinta risonanza all’encefalo, fanno male queste risonanze? Possono causare cancro i altre patologie?
Spero risponda
Cordiali saluti
[#72]
dopo
Utente
Utente
Dottore perché ho questo bruciore alla testa da quando ho fatto la risonanza che non passa? È preoccupante? La risonanza può aver riportato dei danni al cervello?
Cordiali saluti
[#73]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
1. Sì, può capitare.

2 No, le RM sono innocue.

La RM non causa danni cerebrali.

Dr. Antonio Ferraloro

[#74]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Ma perché a distanza di diverse ore ho ancora questa sensazione di calore alla testa?... è preoccupante?
Cordiali saluti
[#75]
dopo
Utente
Utente
Per essere più precisi, la risonanza e durata circa un’ora, per i primi venti minuti dove è stato esaminato l’encefalo, sono stato per l’intero tempo con questa sorta di calore/bruciore, per circa mezz’ora, può aver danneggiato il cervello? Anche perché anche ora a distanza di diverse ore ho ancora questo senso di calore/bruciore....
Spero risponda perché sono davvero panicato, ho paura di aver causato danni al cervello irreversibili
Cordiali saluti
[#76]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore....
Ma è possibile che l’operatore abbia usato male il macchinario della risonanza e mi abbia causato dei danni?... io avverto ancora bruciore alla testa da entrambi i lati e senso di confusione.
Cordiali saluti
[#77]
dopo
Utente
Utente
Dottore so di essere un po’ insistente e paranoico ma spero possa rispondere al mio prossimo quesito...
Ho ancora bruciori alla testa e vista un po’ offuscata, ma adesso che ricordo circa due settimane fa mi ritrovai qualcosa nell’occhio che mi dava molto dolore e mi impediva di tenere l’occhio aperto, tornato a casa con un fazzoletto sono riuscito a togliere quel qualcosa che era dentro l’occhio ed era piccolo è una cosa nera, (frammento di metallo? Polvere?)
Io adesso ho paura che qualche minuscolo frammento di metallo fosse rimasto nell’occhio in una posizione comoda per cui non poteva dare fastidio ma facendo la risonanza ho paura che si sia spostata o sia andata al cervello causando rotture di bene o entrando in circolo.... è solo una mia paranoia da film horror oppure la mia paura è sensata?
Cosa dovrei fare?
Io spero risponda davvero non so a chi altro chiedere...
Cordiali saluti
[#78]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Sono solo fantasie di una persona ansiosa!
Per il resto vedi #73.
Mi scriva solo quando avrà il referto della RM.

Dr. Antonio Ferraloro

[#79]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio davvero dottore..
Allora attenderò il referto anche se ho i soliti sintomi di bruciore e vertigini...
Buon anno !!
[#80]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore, ma clinicamente cosa significa come sintomi il bruciore alla testa in diverse zone?... senso di calore e bruciore, spero risponda davvero perché non me lo spiego
Cordiali saluti
[#81]
dopo
Utente
Utente
Dottore le scrivo il referto:
Indagine eseguita con sequenze pesate in T2 , flair, T1, SWI e diffusione, sui piani assali, coronali e sagittali senza mdc.
Normoconformati i ventricoli laterali e gli spazi liquorali periencefalici.
Asimmetria di calibro delle arterie vertebrali per sinistra maggiore di destra.
Destro deviazione setto nasale.
Non evidenti zone di alterato segnale a carico del parenchima cerebrale esaminato fatta eccezione per una piccola zona di aumentato segnale nelle immagini T2 pesate a livello del centro semiovale di sinistra in rapporto a zona di leucoencefalopatia con carattere aspecifico e con aspetto sovrapponibile a indagine precedente. Nulla da segnalare angoli ponto-cerebellare e mesti acustici interni.

Cosa significa dottore? Nella precedente risonanza non c’era asimmetria delle arteria, ciò cosa significa ? È preoccupante?
Spero risponda
Cordiali saluti
[#82]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
L'asimmetria delle arterie vertebrali spesso è congenita, cioè presente dalla nascita e non è considerata patologica.
Che non sia riportata in una precedente RM potrebbe anche significare che sia stata valutata di lieve entità e quindi non importante dal radiologo che l'ha refertata, almeno come ipotesi a distanza.
Deve solo fare vedere le immagini dell’esame, quello attuale e il precedente, al neurologo che ha prescritto la RM e che farà un confronto tra le due e Le dirà tutto.

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test