Cefalea tensiva

Buongiorno,
scrivo perchè è da un bel pò di mesi che soffro di una cefalea tensiva semi-continua a tratti episodica.

Ho ritenuto opportuno fare una visita neurologica e il medico mi ha riscontrato una cefalea muscolo tensiva a causa di un forte stress lavorativo e a causa covid.

Mi ha prescritto delle gocce tranquillanti da prendere per un determinato tempo (2 mesi), in quel periodo ero più tranquilla e il dolore era quasi assente, dopo essere rientrata dalle ferie e quindi ritornata alla mia solita routine ho avuto nuovamente dolore alla testa (dolori sparsi avanti/dietro e fitte che durano secondi).

Il mio è un lavoro sedentario di 8 ore al giorno e assumo molto probabilmente posizioni scorrette.

Sono abbastanza ipocondriaca.

E' un dolore lieve ma continuo (quasi ogni giorno).


Cosa posso fare?

Grazie.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2k 23
Gentile Utente,

mi pare di capire che nei due mesi di terapia (quale e a quale dosaggio?) la cefalea fosse regredita. Consideri che non raramente le cefalee possono recidivare una volta sospesa la cura, in questi casi, sempre su consiglio dello specialista, è possibile riprenderla, infatti spesso si tratta di terapie cicliche.
Se la postura prolungata è una causa dovrebbe fare delle interruzioni periodiche, chiaramente se possibile.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta.

Comunque il dosaggio era di nr. 7 gocce da diminuire dopo un mese con una goccia in meno a settimana in modo da poter arrivare all’inizio delle ferie con più tranquillità e staccare completamente dalla mia solita routine.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2k 23
Sette gocce di quale farmaco?

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Laroxyl Dottore
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2k 23
Il Laroxyl è infatti indicato per le cefalee tensive.
Provi a contattare il neurologo o, in alternativa, si rivolga al medico curante per vedere se può riprendere un altro ciclo. Nello stesso tempo adotti quelle misure di cui Le parlavo precedentemente, praticando attività fisica e interrompendo periodicamente le sedute sul lavoro, sempre se possibile.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie di cuore Dottore per aver dedicato parte del suo tempo.

Arrivederci!
Le farò sapere!
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2k 23
Di nulla.

Buona serata

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test