Sclerosi multipla

Egregio dottore, è possibile che una sclerosi non venga evidenziata in una risonanza magnetica encefalica e alla cervicale?
Dopo tre visite neurologiche negative, risonanze normali, potenziali visivi nella norma, visto che continuo a soffrire di fascicolazioni, tremore alle mani, e disturbi alla vescica (stimolo ad urinare, ma urinocultura negativa) mi hanno consigliato di effettuare un 'altra risonanza al tratto dorsale e lombare e di fare esami per anticorpi anti Nmo e anti Mog.
Tre mesi fa ho avuto disturbi alla vista, formicolii, rigidità muscolare, debolezza gambe...di tutto...è vero che le placche possono venire anche nel tratto dorsale?
La ringrazio e Le porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Signora,

in rari casi le lesioni demielinizzanti possono essere localizzate nel midollo dorsale, ma quasi mai solo in questa sede.
In base alle visite neurologiche e ai vari esami effettuati la SM penso che si possa escludere, inoltre i sintomi che riferisce sono tanti mentre la malattia insorge con un solo sintomo persistente h 24 per settimane o mesi.
Faccia comunque come Le hanno consigliato.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi sembra di non vedere la luce in fondo a questo tunnel in cui sono da mesi e che mi sta distruggendo psicologicamente. Farò questa risonanza e spero di mettere la parola fine a questo incubo, ma ho molti dubbi sull'esito.
La ringrazio molto. Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Se vuole potrà farmi sapere l'esito della RM.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore, avevo prenotato per oggi la risonanza lombare e dorsale, ma il radiologo mi ha spostato la data e non ha voluto farmela perché avevo richiesto per claustrofobia di farla in un macchinario aperto ad alto campo, ma lui dice che devo farla al chiuso perché si vede meglio. Avevo fatto anche la risonanza encefalo e cervicale in un macchinario aperto ad alto campo , con mezzo di contrasto. Secondo Lei è attendibile o devo rifare anche quella all'encefalo ? Ora sono veramente agitata, e penso che probabilmente non sono riusciti a vedere le placche.
La ringrazio molto.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Signora,

ovviamente una RM ad alto campo coglie dettagli che a basso campo magnetico possono sfuggire. Se rifare o meno quella encefalica deve parlarne col neurologo o col neuroradiologo.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore, mi perdoni se la disturbo ancora, ma in attesa della risonanza sono in uno stato di agitazione totale. Mi chiedevo una cosa...se i miei problemi alla vista fossero stati causati dalla sclerosi, i potenziali evocati visivi l'avrebbero rilevato o solamente se si fosse trattato di neurite ottica? La ringrazio molto
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Se il nervo ottico è indenne i Potenziali evocati visivi sono normali, ma mosche volanti e scotomi non sono un segno di neurite ottica per cui riscontrare la negatività dei PEV è normale.
La neurite ottica è una delle manifestazioni più frequenti di esordio di SM ma nel Suo caso è stata esclusa dalla RM, dai PEV e dalla sintomatologia nonché dalle visite neurologiche negative.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore, volevo informarla che la risonanza alla colonna è andata bene . Non c'è traccia di lesioni. Solo protusioni varie. Spero di riuscire a tranquillizzarmi ora .La ringrazio ancora per la sua gentilezza.
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Mi fa piacere che la RM midollare non abbia riscontrato lesioni demielinizzanti, sinceramente me lo aspettavo in base alla Sua storia clinica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#10]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore, torno a disturbarLa e me ne scuso, ma non so più che strada seguire. Nonostante i molti esami negativi, io continuo ad avere disturbi alla vescica con stimolo continuo, problemi alla vista con ricomparsa mosche volanti e puntini luminosi. Inoltre ho spesso tremori interni e alle mani ..per non parlare della debolezza che sento spesso alle braccia. Che altri esami dovrei fare per capire se è un problema neurologico?La ringrazio molto
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Dal punto di vista neurologico ha fatto tutto, compresi gli esami relativi alle vie ottiche (RM e PEV).
Si rivolga ad un urologo e ad un oculista.

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test