x

x

Sla a 20 anni?

Buonasera, sono un ragazzo di 20 anni e ho fortemente paura di questa terribile malattia dopo aver letto i sintomi su internet che combaciavano con alcuni dei miei che ho tutt’ora da inizio aprile, è possibile che questa malattia colpisca i ragazzi giovani?
Avverto dolori muscolari a livello di gambe e braccia, intorpidimento ogni tanto, sensazione di rigidità alle dita, dolore alle articolazioni, voce rauca (che va e viene, ma spero sia solamente l’allergia siccome mi compare specialmente dopo aver starnutito) e sensazione di debolezza in entrambe le braccia, vorrei precisare che tutti questi sintomi non si presentano insieme nella giornata ma vanno e vengono sopratutto quando ci penso, spero sia solamente qualcosa di somatizzato perché sto entrando in depressione e ho paura, tra l’altro mi è capitato qualche giorno di spingere la macchina perché aveva la batteria scarica e di avvertire subito dopo senso di soffocamento mentre respiravo, ho molti sintomi che ora non riesco a spiegarvi dettagliamente perché strani e difficili da interpretare (uno di questi è avere la sensazione di brividi alle braccia, come se dovessi tenere il telefono in mano fuori da un balcone di un grattacielo), tutto questo a sintomatologia mi è comparsa dopo un forte periodo di stress psicofisico a lavoro, camminavo molto, sollevavo scale e roba pesante e mi capitava ogni tanto di avere dei battibecchi con i colleghi.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

lasci perdere la sla di cui non ha nessun sintomo, peraltro la varietà e la non continuità di questi ultimi orientano decisamente verso il versante ansioso.
Non si faccia prendere da paure immotivate. Le consiglio di curare l'ansia.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, è il migliore, però le vorrei chiedere un ultima cosa, ogni tanto mi capita di avere dei tic nell’alluce del piede sinistro, cosa potrebbe essere? Ansia o qualcosa di più grave?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Potrebbe essere sempre ansia.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, mi scusi se la disturbo di nuovo, ma sono preoccupatissimo, stamattina mentre avvitavo con il cacciavite mi si è irrigidita l’avambraccio, ieri sera invece mentre camminavo non riuscivo a muovere bene la gamba sinistra, come se avessi un blocco al ginocchio e lo sentivo un sacco scricchiolare ,oggi invece pare essere passato, ma nella sla i deficit motori sono continuativi o vanno e vengono?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Nella sla i deficit motori sono continuativi e progressivi.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi sto preoccupando un sacco, faccio fatica a sbucciare anche un arancia come se avessi tipo un blocco e mi sento tutto rigido, può essere anche questo un fattore psicologico? Mi sembra stranissimo, perché ho provato a fare delle flessioni e un po’ di vuoto siccome faccio boxe e mi veniva il tutto benissimo.. attendo una sua risposta
[#7]
dopo
Utente
Utente
Certe volte ho la sensazione come che gli oggetti siano pesanti, però la forza non mi manca, per mettermi alla prova provo a sollevare cose pesantissime e c’è la faccio, madonna santissima proprio a me devono capitare tutte ste cose..
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Come Le dicevo precedentemente, deve curare l’ansia, altrimenti la qualità della vita non sarà certamente delle migliori.

Dr. Antonio Ferraloro

[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, scusi se la disturbo di nuovo ma ho bisogno assolutamente di sapere come inizia la sla e quali sono i suoi principali sintomi perché io mentalmente sto impazzendo, sto cominciando ad avere troppi sintomi, non riesco a capire se è l’ansia o meno, le gambe le sento pesantissime, stessa cosa per le braccia, mi manca la voce, mangio e deglutisco lentamente, gli oggetti mi sembrano pesanti, respiro lentamente (sopratutto la sera) e a volte ho inceppi motori (tipo quando devo afferrare troppi oggetti da terra mi sale un ansia e ho un blocco, come se fossi diventato insicuro a fare tutto) e mi sembra di esser diventato più lento a fare i movimenti e gli oggetti non li prendo più come prima, mi sembra il tutto troppo strano, nonostante tutti questi sintomi riesco comunque a fare le mie cose, ho parlato con il medico e mi ha detto che per lei non ho niente e che se avessi avuto qualcosa se ne sarebbe accorta subito, nel dubbio mi ha prescritto degli esami del sangue, che ho fatto e che sono andati benissimo, e un esame neurologico, che farò il 29 di giugno. Ogni tanto quando cammino mi capita di strisciare le suole per terra e i riflessi mi sembrano diventati troppo strani, oltre a questo ho anche la sensazione di cadere, la forza non mi manca perché mi metto sempre alla prova. Sono preoccupatissimo dottore, spero veramente sia l’ansia, sono ancora troppo giovane per morire. Sto impazzendo, ormai controllo ogni movimento che faccio è mi metto alla prova con tutto, per esempio come afferro le forchette, come chiudo la porta, come scrivo etc, soprattutto quando scrivo mi sembra di essere diventato troppo insicuro, nonostante ciò riesco a mettermi comunque in punta di piedi, a fare certi esercizi e a restare in equilibrio. È possibile che la mente faccia sti brutti scherzi e che provochi anche inceppi motori nel prendere gli oggetti e nel camminare? Dopo due mesi dall’inizio dei miei sintomi sarei già messo male? I miei amici e miei familiari apparte la mancanza di voce (forse dovuta all’allergia e alla tosse secca che ho) non notano niente di strano in quello che faccio. Comunque se ha piacere le farò sapere l’esito della visita neurologica.
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Da tutto quello che scrive non mi viene di pensare alla sla.
Vediamo l’esito della visita neurologica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#11]
dopo
Utente
Utente
È per lei cosa potrebbe essere siccome non ho deficit di forza?
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Sembrerebbero sintomi psicosomatici.

Dr. Antonio Ferraloro

[#13]
dopo
Utente
Utente
buonasera dottore, ho cercato di ascoltare bene il mio corpo quando non sono in ansia e ho notato che i miei sintomi sono questi, sensazione di rigidità alla schiena, sensazione di debolezza e solletico alla parte sinistra del corpo, affaticamento, perdita di equilibrio e sensazione di cedevolezza ad arti, anche e collo, cosa potrebbe secondo lei? è possibile nella sla che a due mesi e mezzo dalla comparsa dei sintomi riesca ancora a fare 50 flessioni di fila? ho notato anche che dopo aver fatto degli sforzi, come per esempio nuotare o fare le flessioni, mi si irrigidiscono i muscoli coinvolti negli esercizi, non riesco a capire cosa potrei avere, sono preoccupato perché non mi sento più come prima, ho perso anche molta massa muscolare e sono dimagrito, è tutto partito andando a leggere su internet le cause di un leggero tremolio all’alluce del piede sinistro, è stata questo il mio primo sintomo che mi ha portato molta preoccupazione, adesso non trema più però mi sono comparsi altri sintomi, ma non riesco a capire se sono solo delle mie fissazioni o se possono essere veri, io comunque li sento e questa cosa mi invalida molto nella mia vita quotidiana, faccio l’elettricista, sollevo scale, monto plafoniere etc.. le mansioni riesco comunque a farle ma non mi sento più come prima, da ottobre a marzo prima di fare l’elettricista ho fatto il manutentore, sollevavo materiali pesanti, camminavo tantissimo ogni giorno, ero stressato per il non andare d’accordo con i colleghi, e in più la sera praticavo anche sport, dormivo 6 ore al giorno e il sabato solitamente facevo serata con gli amici (tutto questo è durato appunto 6 mesi, poi ad aprile subito dopo aver lasciato quel lavoro ho cominciato ad avvertire stanchezza estrema e quel leggero tremolio all’alluce), mi capita anche di avere delle fascicolazioni sparse un po’ per tutto il corpo, ma non so se questo può essere legato all’ansia e lo stress che affronto praticamente ogni giorno dal primo aprile per paura di avere una malattia grave, ogni giorno vado su internet a cercare cosa possano essere le cause di tutto ciò, lei cosa mi consiglia di fare? come le ho scritto qualche giorno fa il 29 ho la visita neurologica, il medico me l’ha prescritta però mi ha detto che non è quello che penso io e mi vuole mandare dallo psicologo.
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Faccia tranquillamente la visita neurologica, per il resto Le confermo quanto scritto nella mia prima risposta.

Dr. Antonio Ferraloro

[#15]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, ho effettuato la visita neurologica e i risultati sono questi:
EON > nei normali limiti della norma
conclusioni: attualmente non deficit neurologici focali.
-controllo delle CPK ed Aba anti recettore acetil colina
-EMG AAIl + AS per escludere polineuropatia/miopatia.
Mi faccia sapere cosa ne pensa
[#16]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
La visita neurologica è negativa, il collega ha prescritto degli esami in base alla sintomatologia riferita, mi sembra corretto.
Segua le sue indicazioni.

Dr. Antonio Ferraloro

[#17]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, quindi dovrei lasciare perdere la sla? perché sinceramente sto cominciando a pensare pure io che sia un fattore più psicologico che fisico

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio