Utente 205XXX
Buongiorno, io sono affetto da disturbo bipolare di tipo 1 con invalidità del 80%, il mio psichiatra dice che per lui la mia diagnosi non è esatta è mi dice che al 100% soffro di un disturbo schizoaffettivo cronico con terapia farmacologia continuativa, con presenza di impulsività che significa questa diagnosi che sono peggiorato in effetti sto male e pieno di paranoie e fissazioni, significa che ho la sindrome schizofrenica con il il disturbo schizoaffettivo, rispondetemi per favore sto impazzendo e sono pieno di rabbia e tanto stress pronto ad esplodere, differenza fra disturbo schizoaffettivo cronico, e disturbo schizoaffettvo cronico con esacerbazione acuta quale diagnosi è più grave, e disturbo bipolare di tipo 1

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Schizoaffettivo significa che i sintomi psicotici sono costanti, anche senza fasi depressive o maniacali.
Cronico con o senza esacerbazione acuta non cambia nulla rispetto alla diagnosi, indica solo la fase.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 205XXX

dottore ma cronico sarebbe inguarabile, allora il disturbo schizoaffettivo è più grave rispetto al disturbo bipolare di tipo 1, comunque la diagnosi è questa: disturbo schizoaffettivo cronico con necessità di terapia farmacologica continuativa con presenti ricadute, presenta disicontrollo degli impulsi, sta diagnosi di che grado è secondo lei lieve, moderato, o grave

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, cronico non sarebbe inguaribile, non c'entra.
Non c'è scritto il grado, queste diciture sono finalizzate alla valutazione ai fini dell'invalidità, alcune sono scontate sul piano medico, non aggiungono niente di più che la diagnosi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 205XXX

Il psichiatra mi ha detto che sono affetto da disturbo schizoaffettivo cronico grave con necessità terapia continua con frequenti riesacerbazioni potrei avere il 100%

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Con quella diagnosi potrebbe avere il 100% ? Sì, ma a che le serve sapere se "potrebbe" ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 205XXX

Il dottore mi ha detto che mi sono aggravato, e mi ha detto la patologia, la mia domanda è se potrei avere 100%

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Abbiamo già risposto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 205XXX

Io mi scuso con lei, ma io non ho capito la risposta se mi aiuta a capire, grazie della disponibilità

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Semplicemente alla domanda ho già risposto sopra, controlli.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it