Utente 218XXX
Salve Sono Un giovane di 44 Anni in cura col Litio da 13 Anni!
Per i primi sei Anni la Cura è stata Ottima !
Dopo ho cominciato ad accusare strani sintomi come degli Sbandamenti "Interni" cioè come se sentissi un Movimento Interno ecco e Tutto questo mi crea Instabilità, Insicurezza!
La Cura col Litio Comunque Funziona ma SENTO che Non sto più Bene al Cento per cento Come prima!
Sono già sette anni che convivo con questa Sintomatologia difficile anche da Spiegare!
Mi sono rivolto a diversi specialisti psichiatri i quali però non hanno rilevato qualcosa di "così" grave e quindi di intervenire con un altra terapia farmacologica!
Ecco chiedo anche a Voi se Potete Aiutarmi , se avete sentito di Casi come il Mio cioè appunto di Questa Strana Sintomatologia che per Sei Anni non Era presente e oramai invece lo È!
Vi ringrazio in anticipo per Il Vostro Grande Aiuto!
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non saprei di preciso cosa intende con "movimento interno" o "sbandamento interno", e in che termini questo le crea problemi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 218XXX

Si ,in effetti è difficile da spiegare come ho già detto!
Diciamo semplicemente che sento di Non stare più bene come prima!
Se prima ero al Cento ora al Settanta ecco!
Questi Sbandamentì sono un Po come le Vertigini ecco! Quando muovo la Testa o comunque sono in Movimento! SE Invece Fisso la Mia attenzione su Di un Punto Fermo preferibilmente Una Foglia o un Elemento Della Natura e alzo il Capo sento Più STABILITÀ! lo So sembra banale anche questo che dico !Certo è che qualcosa non è Più Come prima!
Magari con Un Altro Farmaco o in Aggiunta forse sentirei Meglio,comunque Come Prima!

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Adesso si capisce meglio, e possono rientrare in sintomi genericamente associati a stati d'ansia o depressivi anche minori. Non rientrano nei classici sintomi dell'astinenza, oltretutto tardiva, da nicotina, mentre invece possono esprimere la tendenza a disturbi d'ansia preesistenti, ad esempio. Non so se sia questo il caso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it