x

x

Zoloft e ansia incontrollabile

Buongiorno,
Sono una ragazza di 21 anni, dopo un periodo di ansia invalidante ho fatto un incontro con una psichiatra (consigliata dalla mia psicologa) che mi ha prescritto Zoloft (1/4 al giorno per ora) e una compressa di Gabapentin 100 la sera (per poi aumentare a due compresse dopo tre giorni).
Insomma, ho iniziato la cura da soli tre giorni ma avverto una nausea terribile che mi rende difficoltoso mangiare e inoltre sono vittima tutto il giorno di pensieri ossessivi (sto impazzendo, ho qualche malattia mentale, non uscirò mai da questa situazione, ecc...).
Volevo chiedere se è normale sentirsi così e inoltre se posso assumere un paio di camomille al giorno.

Il lato negativo, forse, è che sono a casa senza niente da fare, sto seguendo le lezioni universitarie online, ma data la zona arancione rafforzato nella quale sono, la situazione, ecc, mi ritrovo tutto il giorno dentro casa a fare i conti con questi pensieri... ha qualche consiglio?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Il dosaggio di un quarto di compressa non è controllabile per cui la terapia va rivista con dosaggi controllabili nella assunzione.

La nausea può essere dovuta alla divisione impropria del farmaco.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto