Utente 140XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 25 anni. Al rientro delle vacanze estive ho contratto il batterio Gonorrea. Curato con relativi antibiotici. In poco più di una settimana tutto era tornato alla normalità. Ma subito dopo a seguito di una normale masturbazione il mio pene ha iniziato ad avere una curvatura verso sinistra. Specifico che la curvatura avviene solo quando è leggermente in erezione. In erezione completa il pene è normale. Questo problema che non mi dà alcun tipo di fastidio sembra però non guarire. O meglio guarisce in pochi giorni se non mi masturbo per poi ripresentarsi alla prima masturbazione. La visita dall urologo non ha riscontrato nessun tipo di problema e mi è stato detto che in questo momento non vi è soluzione e di essere semplicemente cauti nell atto della masturbazione. Ma ho visto che anche se non mi masturbo per una settimana e il problema sembra non esserci più poco dopo le prime masturbazioni fatte con cautela il problema si ripresenta sempre in questa forma e metodica. Sono passa 5 mesi. La mia paura è che possa cronicizzarsi maggiormente e rendere poi il pene anche in erezione completa curvo. È una reale possibilità? Non vi è soluzione al mio problema? Si potrebbe ipotizzare che un tessuto fibroso (cicatrice) si è formata nell uretra e che si infiamma durante la masturbazione? E che quindi sarebbe utile un astinenza totale per un lasso di tempo considerevole affinché si possa stabilizzare per così dire.? Cosciente che sono valutazioni ipotetiche e non diagnosi colgo L occasione per ringraziarvi. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Patrizio Vicini

44% attività
16% attualità
16% socialità
ALBANO LAZIALE (RM)
GROTTAFERRATA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore
La curvatura peniena potrebbe essere secondaria ad una fibrosi post traumatica.
Ti consiglio una visita andrologica per un opportuno approfondimento.
Cordiali saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma