Utente 515XXX
Buonasera Dottori!!

Nel mese di novembre mentre urinavo noto del sangue nelle urine, cosi contatto il mio urologo , mi reco dall’urologo dove esegue una ecografia alle vie urinarie risultata negativa solo della renella, mi consiglia di bere almeno due lt di acqua. Dopo quasi 15gg noto nuovamente sangue urine con urine torbide di colore rosso scuro, ricontatto il mio urologo che mi segna anche esame urine, esame citologico urine psa creatininami convoca per una seconda ecografia dove nel rene sx nota un calcolo di circa 1,8cm l’urologo conferma che il sangue nelle urine è causato dal calcolo.... nel frattempo ritiro le analisi
Esame urine rare emazie rari leucociti emoglobina 0,03 psa nella norma urinocultura negativa creatinina nella norma resto in attesa per il ritiro del esame citologico delle urine, la sera del 24 dicembre accuso forte bruciore durante la minzione bruciore alla punta del pene, sangue rosso vivo dopo circa due ore di frequenza di andare ad urinare espello un sassolino durissimo (calcolo) dopo l’espulsionesparisce il bruciore il fastidio il sangue..... oggi 27/12/2018 ritiro il regerto del citologico con risultato “reperto infiammatorio con globuli rossi e rari uroteli con displassia lieve” il mio urologo mi ha consigliato di fare dopo le feste natalizie altra ecografia esami urine esame urine citologico se non dovesse essere buono si passa alla citoscopia!!! Mi ha consigliato di bere molto secondo una vs opinione fevo iniziarmi a preoccupare per possibile tumore alle vie urinarie? Da premettere che dal 2012 ogni anno eseguo visita urologa con eco sempre negativa sono un uomo di 40 anni!!!

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Quanto ci riferisce ed i risultati degli accertamenti eseguiti ci paiono assolutamente compatibili con il processo di espulsione di un picoclo calcolo. Non daremmo peso eccessivo quindi alle alterazioni citologiche, anche se è certamente opportuno ripetere gli esami tra alcune settimane.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 515XXX

Salve Dottore

La ringrazio per la sua celere risposta, ho prenotato la raccolta delle urine per giorno 7gennaio, vi aggiorno presto... per il momento buon inizio 2019!!!