Utente 516XXX
Salve ho 22 anni, capita molte volte che durante il rapporto sessuale il pene inizialmente é duro, appena si inizia il rapporto orale ecc.. Successivamente si incomincia ad afflosciare un po, continuando a sollecitarlo riacquisisce la duretta provando ad inserire il profilattico perde del tutto eccitazione e durezza, continuando a masturbarmi dopo un po riacquisisce la sua durezza ma se non riesco ad inserire il pene subito dentro la parter si riafloscia nuovamente, senza poi possibilità di farlo diventare duro. Se invece riesco ad avere il rapporto il pene si stabilizza e la sua durezza continua. (non perdo erezione se sono dentro). Dovrei fare una visita andrologica? O spicologica dal sessuologo?, non capisco come mai il pene non resti duro per tutto il rapporto sessuale ma ha questi sbalzi di erezione. Quando provo ad inserire il pene é sempre mezzo duro ma entrando la durezza si fa sentire, precedentemente no.
Invece se mi masturbo da solo senza rapporto con partner il cazzo raggiunge sempre jn erezione fantastica e pure ben soddisfacente, ma gli stessi risultati non li ottengo con il rapporto con partner. ( il cazzo in masturbazione raggiunge una durezza mai avvenuta in rapporti sessuali). Che cosa dovrei fare?

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La diagnosi differenziale fra problkema organico e problema psicologico (per il quale serve il sessuologo) tocca al medico andrologo e non a lei. Ergo consulti consulti collega. Ed eviti categoricamente quel turpiloquio di infima lega.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org