x

x

Varicocele o no?

Quanti tipi di preservativi esistono? 👉Scegli il più adatto a te!

Buongiorno
Sono un ragazzo di 29anni
A seguito di un pessimo spermiogramma (oligoastenoteratrozoospermia) di controllo fatto perché da 1 anno di rapporti non protetti con mia moglie non è avvenuta la gravidanza su consiglio eseguo un ecolordoppler scrotale.
Il dottore scrive quanto segue:
Didimi ed epididimi regolari per forma, dimensioni, eco struttura e vascolarizzazione, piccolo idatite del morgani a destra, assenza idrocele
Sono presenti piccole cisti dell epididimo destro non superiori a 1-2 mm di diametro.

Funicolo spermatico destro: assenza di ectasia e reflusso venoso del plesso pampiniforme sia a riposo che durante la manovra di Valsalva.

Funicolo spermatico sinistro: assenza di ectasia e reflusso venoso del plesso pampiniforme a riposo.
Reflusso venoso che dura 1 durante la manovra di Valsalva.
Finito di scrivere questo mi liquida dicendo che Per avere risposte alle mie domande devo prenotare una prima visita andrologica con lui.

In attesa della prima visita andrologica
La mia domanda è semplice, il reflusso venoso del funicolo spermatico sinistro durante la manovra di Valsalva è un varicocele?
sto andando un po’ in paranoia ringrazio chi risponderà grazie
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55.6k 1.2k 1.1k
Gentile lettore,

non drammatizzi.

Da questa postazione è incomprensibile la frase: "Reflusso venoso che dura 1 durante la manovra di Valsalva."
Già fatto almeno un esame completo del suo liquido seminale?

Risenta ora in diretta il suo medico curante e con lui valuti la necessità di un eventuale e successivo controllo clinico con un bravo e serio andrologo che abbia chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma non facile tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Infine può pure leggersi questo testo più completo:

Beretta G: Varicocele and Infertility in Clinical Management of male infertility2014 Editors: http://link.springer.com/chapter/10.1007/978-3-319-08503-6_7

Un cordiale saluto.


Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, grazie per il link che mi hai inviato, ho eseguito un esame completo del liquidò seminale e spermio cultura negativa. questo è il risultato dell’esame liquidò seminale: giorni di astinenza: due aspetto viscosità fluidificazione: normale. Agglutinazione: Assente.PH: 8,2. Volume 3,8 ml. Concentrazione 1,9 -10*6/ml. Il numero totale spermatozoi: 7,2-10*6. Motilità progressiva: 15%. Motilità non progressiva 5%. Immobile 80%.forme normali 2%. Cellule germinali immature: alcune. Esame del sangue (Testosterone, FS H, eccetera tutto nel range di riferimento) Grazie mille in anticipo
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55.6k 1.2k 1.1k
Il suo quadro seminale, se confermato da un secondo test, mostra un numero, la motilità e la morfologia dei suoi spermatozoi non nella norma e quindi bene risentire ora il suo andrologo di riferimento e con lui decidere la strategia terapeutica più mirata.

Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/