Ansia o problemi al cuore?

Salve, sono una ragazza di 22 anni, spiego brevemente il problema.
Ad ottobre ho avvertito una forte vertigine oggettiva e non avendone mai avute prima ed essendo molto ansiosa mi sono subito preoccupata.
Ho cercato di non pensarci ma col tempo ci sono stati altri episodi di questo genere, e avvertivo anche fastidio all'orecchio.
A marzo un ulteriore episodio di vertigini mi ha fatto agitare, al che non sentivo più braccia e mani e corsi al pronto soccorso.
Elenco gli esami che ho fatto nel corso di questi mesi su consulto dei vari medici: analisi del sangue, due visite dall'otorino, visita oculistica, visita dal dentista, analisi della tiroide, risonanza cerebrale, e ho anche fatto diverse sedute dal fisioterapista, tutto nella norma.
Da quel momento però avverto ansia per ogni minima cosa e il mio pensiero dalla testa si è spostato al cuore.
Avverto dolori al petto, nella zona dello stretto toracico, a volte allo sterno o più sopra, dolori alle scapole, extrasistole e ieri ho avvertito una sensazione mai progata prima, nella zona superiore del petto, come degli spilli improvvisi molto fastidiosi e ora sto con la costante paura che possa trattarsi di qualche problema al cuore e vorrei fare qualche controllo tipo elettrocardiogramma, può servire?
O tutto questo è generato dalla mia ansia?
Premetto che ho già intrapreso una terapia cognitivo-comportamentale da un paio di settimane ma nel frattempo mi faceva piacere un vostro consulto.
Grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,7k 2,6k 2
Nessuno dei suoi sintomi e' da mettere in realzione al suo giovane cuore...ne' per tipo ne' per durata

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Grazie mille per la risposta dottore, quindi è inutile che io faccia un elettrocardiogramma? La mia psicoterapeuta mi ha consigliato di fermare un po' i controlli poiché nell'ultimo periodo ne ho fatti parecchi, e questo non potrebbe far altro che alimentare la mia ansia.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa