Affanno a salire le scale

Buongiorno,
sono un ragazzo di 21 anni, alto (176cm) e magro (54kg) (ho sempre avuto questa costituzione), è da un po di tempo che quando salgo le scale per arrivare al pianerottolo di casa mia, senta una forte fatica a respirare, (da piegarmi in due), oppressione al petto e uno strano fastidio al petto (non dolore, come una sensazione di calore, come quando si prova un emozione forte).

In questo periodo ho anche il potassio leggermente basso (3. 3mmol/L) gia in cura con KCLretard (una CP al giorno), e reintegrando anche mangiando alimenti ricchi di potassio, e vitamina D un po bassa (29, 6 NG/ml) per cui mi è stata data Annova 1000UI.

In famiglia l'unico problema legato al cuore se cosi si può dire, sono delle sporadiche extrasistole, causate soprattutto da stress e ansia (per cui 2 anni fa avevo gia fatto un holter 24h che ne aveva rilevate davvero poche).
elettrocardiogramma fatto quasi un anno fa tutto nella norma.

Sono anche una persona ansiosa e sono gia in cura con Xanax da una psichiatra e ho iniziato una psicoterapia da poco tempo.

Sono una persona che somatizza molto e negli ultimi anni ho avuto molti problemi d'ansia e una vita decisamente sedentaria, ma da ormai qualche mese ho riniziato a fare attività fisica (il calo di potassio potrebbe essere dato anche dallo sforzo eccessivo?) e mi sento gia meglio a livello psicologico, nonostante in questo periodo mi siano riniziate a presentare alcune sporadiche extrasistole, che mi creano alcune preoccupazioni.

Quello che volevo sapere è se i disturbi che sto avendo adesso possano essere problemi a livello del cuore e se mi conviene rifare alcuni esami cardiologici (holter, ecg)?
O sono semplicemente ancora alcune somatizzazioni legate ancora all'ansia?

Grazie mille per il vostro tempo.
P. s Aggiungo che mio zio e mio nonno, hanno avuto episodi di Fibrillazione Atriale isolati, sempre causati da stress.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108.4k 3.6k 3
penso che lei abbia dei notevoli problemi di ansia ma programmi egualmente nun ecocolordoppler cardiaco ed una prlva da sforzo massimale

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
Utente
Utente
Grazie mille dottore! Aggiungo che avevo gia fatto un ecocolordoppler 3 anni fa ed era tutto ok, ma penso che non sia più valido ormai, corretto? Prenoterò le visite che mi ha consigliato anche se molto probabilmente sarà ancora l'ansia!
Grazie ancora
[#3]
Utente
Utente
Salve dottore,
gradirei un suo parere riguardo alla lieve diminuzione di potassio, secondo lei è possibile far rientrare i valori nella norma anche solo tramite una dieta ricca di potassio o è necessario l'uso di integratori come KCLretard?
Grazie mille
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108.4k 3.6k 3
basta che lei mangi abbondantemente frutta di stagione , secca , semi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
Utente
Utente
Grazie mille, è stato davvero gentilissimo
Cordiali saluti
[#6]
Utente
Utente
buongiorno, vorrei aggiornarla sull'esito della prova da sforzo massimale, potrei mandargliela?
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108.4k 3.6k 3
se vuole ......

cordialita

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108.4k 3.6k 3
Puo' e inviarlo alla mia mail purche' compreso di nome , cognome, timbre della struttura dove e' stato esegulita, altrimenti per ovvi motivi medico legali non potro' refertarlo.

mail: cecchinicuore@gmail.com

Se me lo inviasse mi segnali il suo post qui su Medicitalia, cosi io possa risalirne.

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
Utente
Utente
Buongiorno le ho mandato il referto!
Cordiali saluti