x

x

Dolori intestinali e meteorismo

Buongiorno...da circa un anno,dopo essermi sposato e aver cambiato casa,ho iniziato ad avvertire meteorismo intestinale e un bruciore diffuso soprattutto nella parte bassa della schiena...sono sempre stato un soggetto ansioso e in passato avevo avuto periodi di irregolarità intestinale ma sempre di modesta entità....poi sono comparsi dei dolori simili a crampi...il mio medico ha minimizzato dopo la visita dicendo che era colon irritabile ma io ho voluto il consulto di un gastroenterologo...alla visita lo specialista mi ha detto che era un probabile colon irritabile ma comunque mi prescriveva esami del sangue e delle feci per differenziare da un malattia infiammatoria ...tutti gli esami svolti sia del sangue che delle feci sono risultati regolari,il sangue occulto in tre campioni negativo,...l'unico esame visibilmente fuori norma era la caloprotectina fecale a 300....un valore abbastanza alto...lo specialista mi aveva detto che se qualche esame fosse risultato fuori norma potevo fare una colonscopia virtuale visto che non avevo sintomi di allarme o familiarita' che consigliavano quella tradizionale....cosa può significare un valore così alto di quell'esame mentre tutti gli altri esami sono perfettamente regolari?grazie..
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
La negatività delle indagini e soprattutto del sangue occulto fecale è un segno che dovrebbbe escludere il sospetto di malattie infiammatorie del colon, ed in effetti quanto racconta deporrebbe per un colon irritabile.

Il dato della Calprotectina elevata sembrerebbe incongruente ma ciò, a mio avviso, consiglia comunque l'esecuzione di una colonscopia standard e di un esame ecografico dell'addome.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta...ma cosa può provocare un aumento della Calprotectina in assenza di altre alterazioni dei valori sanguigni? la proteina c reattiva è solo 0.28...
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Come vede è una incongruenza,
che merita di essere investigata con un esame come la colonscopia ed ileoscopia con esame istologico.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta...farò gli accertamenti...nel frattempo ,dopo che ho ritirato gli esami,mi sono tornati i crampi e i dolori addominali con molta flatulenza....il mio medico dice che è l'ansia visto che prima di leggere il valore elevato di calprotectina non avevo problemi da qualche settimana...dice di non preoccuparsi che non è niente..
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Se anche lei conviene sul problema ansiogeno è conveniente trattarlo...
... inoltre aspettiamo l'esito dei suoi accertamenti.

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test