Utente 114XXX
Salve,volevo chiedere un consiglio in merito alla mia situazione:
soffro continuamente di dolori in regione addominale alto a destra e da una recente ecografia è stato evidenziato una "piu' che discreta distensione della fessura colica destra,fegato con dimensioni medie ed ecostruttura iper riflettente su base discretamente steatosica.Non attuale dimostrazione di lesioni focali evolutive.Colecisti alitiasica,contenente bile lievemente ispessita ,con pareti di spesore conservato.vie biliari non dilatate.normalità della milza (97x48mm)"
piu' in basso si legge anche "non masse ai livelli esaminabili del retroperitoneo nè a carico del pancreas" Il parere del medico di fiducia che mi ha fatto l'esame è che quest'aria che si forma nell'intestino vada a "premere" sul fegato causandomi il dolore stando in piedi

La mia domanda è se con un esame di questo tipo è possibile escludere senza ogni dubbio,problemi al pancreas o alla cistifellea,visto che la zona dolente puo' essere associata anche a quelle cose e se l'aria che si forma nell'intestino non ha un legame con questi due organi;

lo chiedo perchè sono un po' spaventato dal non riuscire a trovare un miglioramento nella mia situazione e visto che stomaco e intestino sono risultati ok dagli esami precedenti (colonscopia e gastroscopia nel 2011 dopo un'intervento di appendicectomia)sto provando anche una dieta per intolleranze alimentari,anche se non sono poi risultati molti gli alimenti a cui reagisco,ma mi preoccupa anche il mal di schiena che si irradia sotto alle costole sempre alla parte destra;

non so se è importante segnalarlo ma se prendo un piccolo colpo in mezzo alla schiena non sento dolore,mentre invece se appena appena si "picchetta" con la mano nella zona finale delle costole sulla zona della schiena vicino al fianco di destra il dolore si avverte molto chiaramente anche con del prurito leggero interno sotto al costato;
esami del sangue,bilirubina,transaminasi etc... tutto nella norma; tutte le altre zone del colon non hanno mai dato problemi,il dolore è localizzato in profondià nella parte sottocostale destra ed è avvertibile meglio se premo con le mani in profondità da sdraiato

quando non sento dolore e mi sveglio alla mattina sono pieno di energie,ma dopo un po',quando si manifesta verso il pomeriggio,tutto cambia e sento il bisgno di riposo da sdraiato;
sono determinato a trovare una soluzione al problema dell'aria che preme sulla zona dolente e mi sto facendo seguire da un naturopata,ma vorrei anche avere la certezza di non dover cercare altre cause mediche al mio problema e mettermi il cuore in pace con la salute del pancreas,cistifellea etc...,grazie!!

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,


I sintomi sono compatibili con la sindrome della flessura epatica. Ossia con una distensione gassosa (gas intestinale) della flessura destra del colon. Il tutto nell'ambito di un colon irritabile con importante meteorismo. Ne parli con un gastroenterologo per una corretta terapia.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 114XXX

Grazie anzitutto per la pronta risposta...effettivamente anche il radiologo aveva notato da subito una quantità anomala di gas in quella zona e mi conferma la sua ipotesi;

Per la cura sto provando attualmente una terapia naturopatica a base di integratori sia per la riduzione del gas che per migliorare lo stato e la funzionalità del fegato;se non troverò benefici sicuramente seguirò il suo consiglio

concludendo quindi secondo lei un'ecografia eseguita correttamente è già in grado da sola di escludere qualche problema al pancreas e alla cistifellea?Quindi nel mio caso non c'entrano nulla col mio problema ma è solo ed esclusivamente l'aria nella fessura colica a procurare il dolore anche alla schiena?
Di nuovo grazie dell'aiuto

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> ma è solo ed esclusivamente l'aria nella fessura colica a procurare il dolore anche alla schiena? <<

Presumo sia realmente così .


Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 114XXX

grazie di nuovo dottore,sto cercando anche di migliorare la masticazione per ridurre al minimo l'aria ingerita in questa fase;nel caso non si risolvesse la cosa la riaggiornerò,per il momento la saluto cordialmente!

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni e (eventualmente) a risentirci.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it