Diverticolite,rifacol ,dolore e febbre

Buon giorno, operata di cistifellea 2 anni fà in seguito ad un addome acuto precedente, 4 mesi fà colonscopia per positività al sangue occulto, dopo screening) diagnosi diverticolite, sono in cura con rifacol 200 (2 + 2 al giorno per 6 giorni al mese, il resto del mese enterolactis plus) sono 3 mesi che seguo questa cura ma da subito il rifacol mi ha provocato diarrea e colite i primi giorni, la ultima assunzione del rifacol, è dell'altra settimana cominciato al lunedì, il giovedì comincio a sentire gonfiore e malessere a sinistra, sempre più grave e pesante con dolore e gonfiore sotto le costole e a scendere fino all'inguine, a sinistra...Ieri mi è salita la febbre (37, 7) non mangio nulla e ho dolore anche al respiro, non emetto facilmente gas, bevo acqua o the...Oggi non ho febbre solo stessi problemi all'intestino (ho avuto solo una diarrea leggera) come comportarmi?
Devo continuare il digiuno?
è il caso di assumere fermenti o meglio aspettare?

2 settimane fà ho fatto gli esami del sangue
e sono questi
vi sottopongo i miei esami ritirati da poco
ferritina193 ng/ml * 13.0-150.

0
omocisteina 13.3 micromol 0.0-15.

0
vitamina d 194 nmol
pth 28 pg/ml 12-72
tsh 3.16 0.35-4.

60

urine

leucociti 25* 0-20
acido urico 6.1 mg * 2.4-5.

7
creatinina 0.96 mg/dl * 0.50-0.

90
cristalli di ossalato numerosi
glicemia 97 74-109
colesterolo 266
hdl 55 magg di43
trigliceridi 248 min.

di 180
calcio 9.9 8.6-10.

0

ematocrito
concentrazione cellulare media 31.5 32.0-36.

0
emazie ipocromiche 3.2 0.0-2.

5
linfociti 45 22-44
sto assumendo rifacol 200mg (2+2) + fermenti...terapia mensile
per diverticolite
potete dirmi se questi valori sono accettabili?


Grazie a chi mi risponderà
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Prima della colonscopia che disturbi aveva. ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Grazie di aver risposto gentile dottore
nel 2018 ho avuto un dolore per qualche giorno alla pancia (era il 3-4 giorno ) quando andai dal medico, non riuscivo nemmeno a camminare perchè il dolore andava giù per la gamba sinistra, tutta la parte sinistra, ricordo di aver ipotizzato che mi fosse venuto quel dolore dopo aver bevuto latte , il medico mi misurò la febbre ed avevo 37,5, mi mandò subito al ps con "addome acuto " nella richiesta, quando arrivai là avevo 38,5...ma non volli rimanere perchè 2 giorni dopo avrei avuto un appuntamento troppo importante , mi dimisero con l'assunzione di un antibiotico e con la prescrizioni di una ecografia urgente ( al ps mi fecero solo i raggi) e consigliata una colonscopia ( che allora non volli fare) Alla ecografia mi trovarono fegato steatosico con cisti e un grosso calcolo alla cistifellea ( operata dopo4 mesi) ma mi è rimasta la diarrea (gialla ed entro 1 -2 ore dal pasto ) poi cominciai ad assumere integratori ed il disturbo si ridimensionò ma 2 volte al mese avevo coliche e diarrea, pur facendo attenzione all'alimentazione ( per colecisti pensavo)...fino a ottobre 2020 dove ho partecipato allo screening per il sangue occulto che risultò positivo ..Feci subito la colonscopia che evidenziò innumerevoli diverticoli ed 1 infiammato (mi asportarono un micropolipo che mi hanno analizzato risultò negativo) il medico mi mise in cura ...Ieri sera ho chiamato guardia medica e mi hanno detto che se continuava febbre dovevo andare in ps ..ma no ho più febbre solo male al fianco sin .

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio