x

x

Diverticoli del sigma che sanguinano

Buongiorno,
ho 56 anni, nell’Aprile 2021 era da diverso tempo che vedevo sangue dalle feci, io non avevo dolore, avevo un fastidio sul lato sinistro dell'addome ed un trombo uscito di emorroidi, per un paio di giorni ho avuto anche vomito e forti scariche e sono collassato causa proctorragia ed emoglobina a 7, 7 GB.

Mi hanno ricoverato, per paura non sono più andato in bagno, mi hanno alimentato per endovena, ho smesso di perdere sangue, grazie anche alle flebo per la coagulazione.
Dopo qualche giorno (5/6) mi hanno fatto colonscopia (nella preparazione ho evacuato sangue vecchio scuro), dove hanno trovato diverticolosi, in particolare diverticoli a colletto stretto un po’ ovunque e turgore emorroidario.
Mi hanno dimesso con cura a base di ferro, senza trasfusioni, con diagnosi di proctorragia in diverticolite del sigma.

Poco tempo dopo ho rivisto il sangue e mi sono rivolto ad un proctologo che mi ha riscontrato trombosi emorroidaria esterna ed emorroidi interne, secondo lui il sangue perso era dovuto alle emorroidi.

Mi ha dato cura con dieta ricca di scorie, prugne secche al mattino, l’integratore psyllogel da prendere ogni giorno, decongestionante Arvenum 500 per un mese, la crema Hirudoid 40. 00 UI per la trombosi delle emorroidi da applicare di giorno, la crema Anonet Plus da applicare la notte e le supposte Proktis M a base di acido ialuronico.
Con questa cura, le emorroidi sono rientrate, non ho visto più sangue per diversi mesi, mi è capitato poi di rivederlo in un paio di occasioni per qualche giorno ma ripetendo la cura se ne è andato nuovamente.

Ora mi trovo di nuovo nella situazione di perdita di sangue, da ca 6 giorni, sto praticando ancora questa cura ma sembra non funzionare, le emorroidi non mi sembrano infiammate, ho però il fastidio al fianco sinistro, proprio in corrispondenza del sigma.

In Ospedale mi avevano detto che i diverticoli possono sanguinare anche se non infiammati, a me poi la colonscopia me l'hanno fatta dopo diversi giorni di flebo per fermare il sangue, e quindi, nonostante diceva di diverticolosi, sto incominciando a pensare che il sangue arrivi dai diverticoli.

Le creme per le emorroidi le metto anche dentro e non trovo mai il dito sporco di sangue, il sangue lo vedo sulle feci che sono striate.

L'Ospedale non mi aveva dato nessuna cura per i diverticoli, io sto prendendo l’integratore Psyllogel, a base di psyllo ogni giorno, per ammorbidirle ed ho cambiato alimentazione, prima bevevo quasi giornalmente vino o birra, su consiglio dell'erborista, sto bevendo tisane di calendula e malva per sfiammare, e semi di pompelmo, chiedo se esista anche qualcosa di più forte per fermare il sangue, non vorrei finire come l'altra volta.

Per chi ha diverticolite leggo di antibiotici ed antidolorifici ma io non ho dolore o febbre, leggo anche del Normix per infiammazioni intestinali o diarrea, ma io vorrei favorire l'evacuazione.

Chiedo cortesemente consiglio, sono anche senza medico causa pensionamento, grazie di cuore.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25.8k 643 349
Il sanguinamento dai diverticoli è raro, in genere puo' essere trattato endoscopicamente e raramente richiede chirurgica. Piu' verosimile il sanguiamento emorroidario. nel dubbio puo' considerare una nuova colonscopia.
Prego.

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta Dott. Favara,

nel frattempo i giorni in cui vedo sangue sono diventati 10, lo vedo sempre sulle striature delle feci ed ovviamente sulla carta igienica.

Il medico di base provvisorio in attesa del definitivo, mi ha fatto impegnativa per emocromo, le emorroidi non sembrano così infiammate e per quelle sto usando terapia già descritta.

Andando per tentativi, per l'intestino propone Normix 200, 2 pastiglie ogni ore (quindi 6 al giorno) per 7 giorni.
Dice che il Normix non viene assorbito, è specifico per l'intestino e disinfiammandolo si potrebbero fermare le perdite, io leggo che però è per infezioni e diarrea e temo prenderlo perchè sto cercando di andare in bagno regolarmente, se mi blocco ed il sangue arriva dalle emorroidi, diventa un problema.

Il Normix (rifaximina) con questa posologia, potrebbe davvero bloccare l'evaquazione, cosa che non vorrei, prendo il Psyllogel proprio per questo?

Grazie Mille
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25.8k 643 349
Non credo le blocchi

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it