Attivo dal 2011 al 2012
Buongiorno
sono una ragazza di 28 anni in gravidanza alla 13 +1.
L' ultima ecografia fatta il 28 Luglio risultava tutto a posto l'embrione era di 27mm e il battito era forte e regolare.
La ginecologa mi ha parlato dell'esame traslucenza nucale da fare tra la 11 e la 13 settimana, putroppo non sono riuscita a prenotare l'esame in quanto nessuna struttura sia a Milano sia in Campania (dove sono partita per le ferie) aveva a disposizione un appuntamento per quel periodo un pò perchè ho saputo di questo esame all'ultimo momento (ero all'inizio della 11 settimana) un pò perchè queste settimane capitavano ad agosto e per di più nel periodo di ferragosto.

Ora il mio dubbio è non potrò più sapere fino alla nascita del mio bimbo se è affetto alla sindrome di down o altre malformazioni/patologie?

Alla mia èta realmente quante probabilità ho di partorire un bambino down?

Ringraziando per la cortese collaborazione e attenzione auguro un buon fine settimana.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Alla sua età il rischio è basso, e voglio ricordarle che la NT (translucenza nucale associata al dosaggio della free-BETA e PAPP-A) è un esame di screening ,mentre il vero esame DIAGNOSTICO per le patologie CROMOSOMIALI(S di DOWN ect) rimane l' AMNIOCENTESI (PIU' INVASIVA E CONSIGLIATA AL DISOPRA DEI 35 ANNI)
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Grazie!!!!

[#3] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Buonasera,
mi scusi se la disturbo ancora ma oggi mi sono pesata e dopo 13 +1 settimane non ho ancora preso un chilo, prima della gravidanza pesavo 72 e ora peso ancora 72.

Non sto mangiando molto anzi praticamente pochissimo in quanto soffro di mal di stomaco e di forti nause che spesso mi provocano anche mal di testa.

E' possibile che il mio non aumentare di peso indichi che il mio bimbo non sta crescendo correttamente a causa del mio non riuscire a mangiare? o che la gravidanza si sia interrotta?

L'ultima visita fatta il 28 luglio era tutto a posto e in questo periodo non ho avuto nessuna perdita ne dolori forti...solo i soliti fastidi all'utero.

La ringrazio in anticipo per il tempo a me dedicato e spero di non doverla più disturbare.

Buona notte.

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In gravidanza può accadere che nelle prime settimane ci sia un calo ponderale,legato allo stato di nausea ed ai cambiamenti ormonali.
Conviene assumere degli integratori.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Buongiorno
mi scusi se la disturbo ancora ma stamattina mi è successa una cosa che mi ha messo molto in ansia.

Sono andata in bagno e oltre alle mie solite perdite trasparenti (acquose) talvolta gialline dove la ginecologa mi ha rassicurato che sono normali o trovato una perdita sempre giallina ma leggermente più cremosa senza odore.
Non ho bruciori ne pruriti ne fastidi.

Cosa potrebbe essere?

Sono molto preoccupata

La ringrazio per il tempo a me dedicato.

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non si preoccupi ,nella peggiore delle ipotesi potrebbe trattarsi di una vaginite.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Mi scusi ancora se per l'ennesima volta sono qui a disturbarla e approffitto della sua gentilezza.

Venerdi sono andata a ritirare gli esami del sangue e conteneva anche i valori della tiroide in quanto soffro di ipotiroidismo e mi sono un pò allarmata o per meglio dire mi sono fatta delle domande.

Prima di rimanere incinta prendevo 50mg di eutirox dopo averlo scoperto siccome il tsh era passato da 2.4 a 4.1 ( su un range max di 4.2) l'endocrinologa mi aveva aumentato la dose un giorno a 50 mg e uno a 75mg e cosi il valore era tornato nella norma a 2.18.

Senza aver modificato nulla nella cura ora il tsh è 1.18 cioè sceso.

Mi aspettavo un valore uguale o la massimo superiore questo può essere indice di un mancato sviluppo del feto - interruzione di gravidanza?

Settimane di gestazione 15+4

La rigranzio in anticipo per il tempo a me dedicato

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il valore del TSH non è un indice di valutazione della crescita e vitalità fetale.
Quindi se è in atto una terapia con EUTIROX continui ed è normale che il TSH scenda
SALUTI.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Buongirono
mi scusi se la ridisturbo il 06-10 sono andata a fare la morfologica alla 19+6 della mia bimba...si ho scoperto che è una bimba...!!!
La dottoressa è stata un pò silenziosa a detto che la testa della mia bimba era leggermente piccola ma entro i limiti....poi il silenzio e a fine ecografia mi da detto ci vediamo alla 32 settimana e che la bimba era podalica e la placenta bassa.

Le riporto i dati dell'ecografia mi potrebbe dare una sua personale opinione ...grazie

Feto : unico
Attività cardiaca: presente
Placenta : anteriore bassa
Placenta previa marg. anteriore (dist. OUI cm 1-3)
Presentazione : Podalica
Liquido amniotico: normale quantità
BPD mm 42
CC mm 157
CA mm142
Cervelletto mm 19
Ventricolo laterale mm 4
Femore mm 32

Referto Sono stati visualizzati : Cranio e Anatomia Intracranica, massiccio facciale, labbro superiore, Rachide in sezione longitudinale, "4 camere" cardiache ed efflussi ventricolari, Torace, Diaframma, Stomaco, Reni, Vescica, Parete addominale, arti ed estremià.

Placenta anteriore con seno marginalea 26 mm dall'OUI.

Biometria adeguata all'epoca di gestazione.

Controllo a 32 settimane.

Le misure sono normali?

Ho saputo che se la bimba è podalica con la placenta Previa non si può procedere alla manovra per girarla...è corretto? C'è possibilità che la placenta ritroni entro i limiti?

Grazie e buon week end

[#10]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
1) la biometria è adeguata all'epoca gestazionale (è riportato nel referto)
2) Non si parla di placenta previa, al massimo di placenta bassa.
3) si può parlare di interventi mirati ,come la versione cefalica per manovre esterne ma oltre le 36 settimane,con membrane integre e cardiotocografia normale.
Si parla anche di MOXIBUSTIONE ( agopuntura dietro all'angolo esterno dell'unghia del quinto dito del piede,associata a calore prodotto dalla combustione di erbe.)
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Buongiorno gent.mo dottore,
mi scusi se a distanza di mesi la disturbo ancora, ma credo di aver fatto un errore che potrebbe aver causato dei danni alla mia bimba che dovrà nascere intorno al 24 febbraio.

Nella 33 settimana di gestazione mi sono accorta di avere sul dito anulare una fortissima irritazione con del microbollicine da dove fuoriuscia del siero e senza pensarci (sbagliando) ho per due giorni messo solo sul dito uno strato di crema con principio attivo di gentamicina e mi era quasi passato...dopo una settimana l'ho rimessa per un paio di giorni sempre pocchissima un velo ma nell'ultima occasione mi è venuto in mente di vedere se potevo prenderla e nel bugiardino c'era scritto di non prenderla a meno che gli effetti sulla terapia siano superiori al rischio.

Ora sono molto agitata, non l'ho più messa ma ho paura di aver creato un danno con la mia ignoranza e superificialità.

Resto in attesa di un sua cortese risposta.

Grazie 1000

[#12]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Quella dicitura è riferita ad un assorbimento sistemico del farmaco(assunzione orale o intramuscolare o endovenoso) ma su una piccolissima superficie l'assorbimento è scarso!!! Nessun problema.
In bocca al lupo!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
La ringrazio infinitamente

[#14] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
buongiorno
la ridisturbo per una cosa che mi è successa venerdi dopo il tampone.
Ho avuto delle leggere perdite di sangue vivo e del bruciore a fare la pipi per tutto il giorno. So che questi problemi sono dovuti alla mia pelle delicata e secca. Mi hanno consigliato di bere tanto almeno 1.5 litri di acqua al giorno e di usare l'olio weleda per elasticizzare e ammorbidire in previsione del parto, fare al massimo due bidet al giorno e degli impacchi con la camomilla.

Secondo la sua opinione di cui mi fido molto sono rimedi che potrebbero dare dei risultati?

Ho paura che questo mio problema mi porti al momento del parto a lacerarmi o all'epistomia con una percentuale più alta rispetto alla norma e quindi una ripresa molto più lenta e dolorosa rispetto alle altre...sono mie fantasie o c'è un fondo di verità.

La ringrazio anticipatamente per tutto il tempo che mi ha dedicato in quesi mesi e che continua a dedicarmi.

Le auguro una buona settimana.

[#15]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
È stato commercializzato da circa un anno un gel perla preparazione del PERINEO alll'espletamento del parto preferibilmente senza Episiotomia.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI