Gravidanza cervicometria e flussi uterini

Buongiorno dottore,
ho 41 anni e sono alla mia prima gravidanza, ottenuta con una ICSI.
Sono alla 21+ 2 settimane.
Un mese fa mi sono sottoposta alla amniocentesi molecolare. I risultatii sono stati tutti negativi.
Ieri ho effettuato la morfologica. la ginecologa mi ha detto che va tutto bene e di stare tranquilla. Mi ha consegnato il referto che ho letto a casa. Ho letto una dicitura che mi è poco chiara, spero lei possa aiutarmi.
commento del referto:
feto unico in situazione longitudinale con estremo cefalico in basso. Attività cardiaca e motoria regolare. Accrescimento nella norma per l'epoca di amenorrea.
RI uterina dx: 0.91
RI uterina sx: 0.87

Cervicometria: lunghezza cc 38 mm
sotto valsala funneling debolmente positivo.
Cosa significa quest'ultima frase? La ginecologa non mi ha detto nulla in proposito.
Rimango in attesa di una sua risposta. La ringrazio anticipatamente
Distinti saluti
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
I flussi delle uterine sono nella norma.
La cervicometria appare regolare e si valuta per diagnosticare in tempi precoci una minaccia d'aborto/minaccia di parto prematuro(per semplificare il tutto)
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test