Utente 468XXX
Gentili Dottori
In seguito ad una visita con ecografia trans-vaginale e diagnosi di ovaio policistico, mi è stata prescritta la pillola Sibilla.
Il ginecologo, parlando della somministrazione, mi ha specificato che l'assunzione dovrà iniziare il secondo/terzo giorno dopo la comparsa delle prossime mestruazioni, riportando la stessa indicazione nel referto.
Dato che avevo già preso la pillola in passato, ricordavo che sia il mio precedente ginecologo che il mio medico di base mi avevano sempre detto di cominciare l'assunzione il primo giorno di mestruazioni, pertanto ho chiesto chiarimenti a riguardo.
Il ginecologo mi ha quindi spiegato che è sconsigliabile iniziare l'assunzione il primo giorno per evitare il prolungarsi del sanguinamento e mi ha assicurato che questo non andrà ad intaccare l'efficacia anticoncezionale (nel mio caso specifico perchè ci sono disfuzioni ovulatorie, quindi è assai improbabile la formazione di un follicolo il primo giorno di mestruazioni). Lo stesso parere mi è stato poi confermato dall'ostetrica presente in ambulatorio.
Ora però leggo nuovamente che, nel foglietto illustrativo della pillola, è indicata l'assunzione a partire dal giorno di comparsa delle mestruazioni e sono confusa. Come mi devo regolare?
Possibile che il ginecologo mi abbia dato un'informazione errata seppur così basilare?
Grazie per il vostro parere.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La pillola va assunta dal primo giorno del flusso mestruale ( per il primo blister ) successivamente dopo i 21 confetti , 7 giorni di pausa, all'ottavo si ricomincia.
https://www.medicitalia.it/salute/ginecologia-e-ostetricia/50-pillola-anticoncezionale.html
qui sono riportati tutti i consigli utili
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Grazie Dottore per la risposta,
Avendo già preso la pillola, anch'io sapevo di dover cominciare dal primo giorno di mestruazioni.
Non mi spiego pertanto le indicazioni date dal Suo collega. Devo credere al fatto che iniziando la pillola al 2/3 giorno diminuisce il rischio di spotting?