Utente 478XXX
Gent. dottori,
vi contatto per richiedere un parere su una questione che mi addolora molto.

Sono alla mia terza gravidanza e ho già due bambine. Purtroppo dall'ecografia si evidenzia un distacco della camera gestazionale di circa 3/4 con un'area adiacente riferibile a raccolta ematica. Non ho avuto perdite e a 5+0 la mia beta hcg era di 5980 e 48 ore prima 3270.
Inoltre stando all'ultima ecografia effettuata in epoca 5+2 la camera era irregolare e non c'era alcuna traccia del sacco vitellino.
Il dottore mi ha già proposto la revisione.
Secondo voi posso ancora sperare?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se ci sono segni di distacco , assenza del sacco vitellino, un incremento basso del dosaggio ematico delle betaHCG ( solitamente si triplica il valore ) , purtroppo bisogna prendere in considerazione la diagnosi di ABORTO INTERNO .
A volte in questi la espulsione può avvenire spontaneamente senza ricorrere alla revisione della cavità uterina (raschiamento ) .
DISPIACIUTO la saluto
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Gent dottore la ringrazio per la sua immediata risposta. Le chiedo soltanto se è possibile che all'epoca 5+ 2 fosse troppo presto per vedere il sacco vitellino

Grazie di cuore

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì è corretto, potrebbe trattarsi però di una gravidanza anembrionata (uovo chiaro) , ma in ogni caso è l'andamento delle betaHCG che ci conduce a quella diagnosi , per un non adeguato incremento .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 478XXX

Grazie dottore per la sua cortesia e gentilezza.
Un saluto