Corpi lutei cistici e pillola

Buongiorno a tutti.
Ho 18 anni.
Da gennaio ho iniziato ad avere continui dolori nella zona delle ovaie, a destra, e dal mese successivo anche a sinistra.
Tramite ecografie transvaginali si è visto che sono una persona con le ovaie molto attive e tendente a formare corpi lutei cistici.
Onde evitare la formazione di corpi lutei cistici tutti i mesi, ed anche per una rilevata adenomiosi uterina, la ginecologa mi ha prescritto la pillola Klaira.
Ho iniziato ad assumerla per la prima volta (prima pillola in assoluto) ieri (era il quarto giorno di ciclo.
Si dovrebbe assumere dal primo, ma la ginecologa ha consigliato di iniziare subito e non stare ad aspettare un altro mese).
Tutto bene fino a poco fa.
Ho ricominciato a sentire in una delle ovaie il dolore tipico della formazione di un corpo luteo cistico (che ho avvertito i mesi scorsi).
Andando avanti con la pillola la cosa sparirà?
Se per caso si stesse già formando un nuovo corpo luteo cistico, Klaira ne bloccherà la formazione, procedendo con l'assunzione?
Grazie in anticipo, cordiali saluti.

Mariastella
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.2k 1.4k 190
Tutte le pillole estroprogestiniche (quindi anche KLAIRA) bloccano la ovulazione , e di conseguenza è impossibile che si formi un corpo luteo.(fase terminale della ovulazione )
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
D'accordo. La ringrazio moltissimo. Quindi l'attività ovarica verrà subito inibita, perciò un eventuale corpo luteo in formazione si fermerà subito. Le chiedo solo un'ultima cosa. Questo dolore all'ovaia (comunque molto più tenue degli altri mesi) quindi a cosa potrebbe essere dovuto? Grazie in anticipo
Mariastella