Extrauterina ovarica

Gentilissimi,
Meno di 3 settimane fa sono stata operata in laparoscopia per una gravidanza extrauterina con beta che raddoppiavano e difficile localizzazione.
Motivo per cui pur senza consenso mi è stata effettuata una revisione uterina.
L'esito istologico ha individuato nell'ovaio destro la sede della gravidanza, ed avendo asportato la formazione le tube e il resto non sono state ovviamente toccate.

Ora la mia domanda è perché ho subito un raschiamento e che probabilità di recidiva ci sono?

E quanto devo attendere per avere dei rapporti e ricercare una gravidanza.
Ho 36 anni e 2 bambini di 5 e 3 anni 2 gravidanze non prive di complicazioni ma portate a termine.
In più avverto come la presenza di una certa infiammazione vaginale dopo il raschiamento e vorrei sapere se compatibile con il mio vissuto.
Grazie in anticipo per la disponibilità.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
L'esame istologico del pezzo asportato in laparoscopia ha stabilito che si trattava di gravidanza ectopica ovarica.
La revisione della cavità uterina ( raschiamento ) è stata eseguita per eliminare l'endometrio deciduale che comunque era presente in utero pronto ad accogliere l'ovulo fecondato che invece si è impiantato sull'ovaio.(gravidanza extrauterina o gravidanza ectopica )
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per il suo chiarimento, mi premeva comunque capire quanta possibilità ci possa essere di una recidiva e se devo pensare di approfondire la funzionalità delle mie tube, come responsabili di questo episodio o tentare una nuova gravidanza senza troppe domande ritenendo l'episodio vissuto solo fortuito.
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
L'ISTEROSALPINGOGRAFIA è l'unico modo per valutare le tube.
Se la tuba di destra , come mi ha riferito, non è stata rimossa chirurgicamente.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio