Effetti vaccino

Buongiorno, ho 24 anni e il 23 aprile ho effettuato la prima dose di vaccino anti covid Pfizer, ho avuto una risposta molto forte.

Subito dopo l’iniezione ho iniziato ad avvertire tachicardia e senso di svenimento, non ho avvisato nessuno in quanto pensavo fosse dovuto all’agitazione del momento e al caldo/mascherina.

La sera sono stata un po’ male e poi il giorno dopo ho iniziato a stare peggio fino alla sera quando avevo tachicardia a 130, portata al pronto soccorso, mi hanno dato diazepam e Tachipirina e sono stata meglio.

Sono passate 2 settimane e ancora non sto del tutto bene, ho tutt’ora i linfonodi ingrossati da sotto l’ascella e fino al collo.

Specifico che soffro di celiachia ed ernia iatale, e ho avuto molta nausea, so che può incidere sul battito cardiaco.

Però continuo ad avere una sensazione strana al petto (a me sembra il cuore) e al braccio sx.

Ora ho paura per la seconda dose più che altro per la sensazione al petto, ogni tanto sento come se dovessi svenire e sono molto molto stanca se faccio una camminata mi viene il fiatone.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Si, è possibile che il sintomo descritto possa essere esito della vaccinazione cui si è sottoposta, magari amplificato da uno stato ansioso che amplifica il tutto. Utilizzerei, pertanto, del paracetamolo, mattina e sera, per 4/5 giorni ed un integratore come protettore gastrico per almeno 30 giorni. Utili anche una visita cardiologica ed una RX del torace in 2 proiezioni. Si consulti in merito con il suo Medico di famiglia.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio