Utente 453XXX
Salve a tutti, mi chiamo Andrea e ho 22 anni, peso 70 chili e sono alto 188.
Da due mesi a questa parte sto vivendo un periodo brutto, caratterizzato da forte stress e ansia.
È iniziato tutto con un semplice cervicobrachialgia che mi ha portato a far fare analisi del sangue, perfette, ecg perfetto, visita dall'otorino perfetto, dal dentista ho scoperto di avere i denti del giudizio inclusi orizzontalemente e che di notte probabilmente sempre per la forte ansia/depressione sono un bruxista, quindi mi sono premunito di fare il bite.
Da circa però due settimane, sono letteralmente senza forze e sento sempre una pesantezza al collo/testa e con cefalee leggere che si irradiano alla nuca e tempie... ogni tanto anche difficoltà a mettere a fuoco le cose.
Tutto questo mi genera ansia pensando che non potrò più tornare come prima, con annesse paure che possa essere qualcosa come aneurisma,tumore o cose del genere mortali.
Vorrei un vostro parere su cosa fare, perché sono stanco fisicamente e mentalmente i

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Andrea,

probabilmente siamo di fronte ad una cefalea di tipo tensivo con prevalente componente muscolare, nulla di preoccupante.
Indagherei la colonna cervicale ma prima effettui una visita neurologica, sarà poi il collega a dirLe come procedere.

Un elemento bene evidente è l'ansia che sfocia nell'ipocondria, in tal senso vedrei bene un supporto psicologico, ci pensi, Le sarà molto utile.
Non pensi malattie importanti e si tranquillizzi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Salve dottore, tutti i miei familiari mi stanno dicendo che è l'ansia che mi fa stare così perché da due mesi a questa parte qualsiasi sintomo l'associo a qualcosa di brutto.
Ho sempre paura che potrei morire da un momento all'altro.
Quindi lei mi dice che posso stare tranquillo?
Non ho nulla di cuo potermi preoccupare?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo, effettui la visita neurologica e affronti il disturbo ansioso che considererei predominante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 453XXX

Grazie mille per le risposte, devo cercare di pensare positivo.
Le mi rassicura molto

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Non si faccia prendere da paure inutili.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 453XXX

Ok seguerò il suo consiglio, se non la disturberò la terrò informata

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Va bene, può farmi sapere eventuali significativi sviluppi.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro