x

x

Cefalea sotto forma di fitte

Spettabili dottori,

scrivo per un problema che mi attanaglia da un po' di settimane e inizia a preoccuparmi.
Premetto che assumo l'estroprogestinico Effiprev come terapia per l'endometriosi e Bisoprololo 1, 25 per episodi di tachicardia.
A seguito di settimane con queste fitte alla testa, che colpiscono un po' qualunque parte del cranio, ma soprattutto diciamo le tempie (sopra le orecchie praticamente, non so bene come spiegarmi) e nel punto in cui vi è l'attaccatura dei capelli, il mio ginecologo mi ha mandata al ps (per escludere problemi vascolari e/o cerebrali dovuti all'estroprogestinico che assumo da diversi mesi), dove la tac cranio è risultata negativa (non alterazioni ischemiche o emorragiche acute, sistema ventricolo liquorale in asse.
Non evidenti lesioni ossee focali) e gli esami del sangue nella norma (compreso D-dimero e coagulazione).

Inizialmente non mi ero preoccupata, ma dopo essere stata spedita in ospedale devo dire che ho iniziato un po' a spaventarmi per questo sintomo.
Le fitte durano un secondo o anche meno, ma sono piuttosto fastidiose e in alcuni giorni ne ho parecchie.
La tac cranio negativa è tranquillizzante?
Andrò dal medico di base a fine settimana, ma nel frattempo avrei piacere a sapere se questo sintomo sia indicativo di qualche condizione in particolare.


vi ringrazio per l'attenzione, i miei saluti più cordiali e l'augurio di un buon lavoro.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.5k 352 282
Cara ragazza,
non c'è ragione di andare in ansia! Questo tipo di disturbo, come lo hai descritto, non ha le caratteristiche dell'emicrania o della cefalea di tipo tensivo e potrebbe essere una forma di dolore neuralgiforme che comunque deve essere meglio valutato attraverso un esame neurologico. Se il fenomeno persiste ti suggerisco di rivolgerti ad un Neurologo.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto