Sospetto alzheimer. età: tra 60 e 70 anni

Buonasera, credo che un mio parente stia iniziando ad avere i sintomi della malattia, non ne sono sicuro ma parlando di argomenti a lui noti ho notato un certo spaesamento sulle risposte... ma la preoccupazione mi è nata dal suo viso mentre parlavamo, mi sembrava spaventato dal non ricordare alcune cose che per me era scontate.

Ho fatto finta di niente e sono passato oltre...
È una persona ansiosa e credo anche un po ipocondriaco; per questo credo che anche lui sospetti qualcosa ma avendo questo carattere non ne parla.
In questi giorni si è limitato a dire che avverte un mal di testa però credo sia solo un modo per manifestare un disagio che sta avvertendo.
Ho un po di timore nell'affrontare direttamente la questione con il presunto paziente.
Cosa posso fare per non farlo preoccupare ma indagare sulla cosa?

In questi giorni ci sono stati 3/4 episodi di mancanza di memoria sia associate a parole sia a cosa da fare.
(In questi giorni è anche preoccupato per questo presento mal di testa che lui associa al vaccino anti covid)
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

la prima cosa da fare è una visita neurologica anche per valutare la cefalea che riferisce.
Indicati i test neuropsicologici e una RM encefalica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

L'Alzheimer è una malattia degenerativa che colpisce il cervello in modo progressivo e irreversibile. Scopri sintomi, cause, fattori di rischio e prevenzione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio