SCLEROSI MULTIPLA URGENTE

Salve dottori ho già richiesto un consulto ma vi scrivo nuovamente. Ho la sclerosi multipla e un mese fa ho avuto un attacco acuto durato più di una settimana.
È passato dopo lunghi giorni di agonia.
Mi sono recata in ospedale e non hanno nemmeno capito che fosse una recidiva di sm e mi hanno rimandata a casa senza somministrarmi nulla.
Ora a distanza di più di un mese, ho ancora le fasce sensoriali del busto sballate, schiena, braccia e gambe tremano e si muovono a scatti e ho un acufene terribile.
Non so più cosa devo fare e a chi rivolgermi. L’ospedale non mi ha aiutato e io per avere la diagnosi di sclerosi multipla devo aspettare un’altra settimana per la risonanza.
Non so più dove sbattere la testa.
Se mi avessero fatto delle flebo o medicine questi miei sintomi sarebbero passati?? Questi sintomi spariranno nel tempo??
Ho solo 19 anni e nessuno mi sta aiutando Aiutatemi per favore

La mia domanda PRINCIPALE è: questi sintomi spariranno?

Ma soprattutto quello che vorrei sapere: per questo acufene neurologico c’è possibilità di cura o dovrò sopportarlo per il resto dei miei giorni?

Grazie per una risposta.
Spero davvero che ALMENO VOI mi aiuterete.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Ragazza,

Lei all’inizio del consulto scrive di avere la SM, poi però aggiunge che "per avere la diagnosi di sclerosi multipla devo aspettare un’altra settimana per la risonanza". Pertanto Le chiedo, ha già una diagnosi certa e riportata per iscritto di SM?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, purtroppo ad oggi non ho una diagnosi certa.
Dopo l’accaduto sono andata dal medico curante per raccontargli cosa mi era successo e per lui probabilmente si tratta di sclerosi multipla (ne sono convinta anche io perché ho avuto altri 2 attacchi rispettivamente a giugno e luglio che mi hanno preso solo le gambe ed era una sensazione di calore interno intenso ma è passato esattamente dopo una settimana in modo completo)
L’ultimo attacco è stato tremendo e ho tanti sintomi che non sono passati.
La mia paura è che non passeranno più e magari se in ospedale avessero provato a farmi una flebo o cortisone magari non avrai nulla adesso.
Ho paura che sia troppo tardi per iniziare una terapia che risolvi questi disturbi che sono rimasti dall’ultimo attacco.
Sono davvero scioccata e triste.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Ragazza,

cominciamo col dire che Lei non può avere una diagnosi di SM solo basandosi sulla sintomatologia e senza nemmeno avere effettuato una visita neurologica completa, quest’ultima infatti, secondo alcuni segni patologici, potrebbe fare sospettare la malattia che teme tuttavia non è nemmeno in grado di fare da sola diagnosi.
Deve effettuare una RM encefalica e midollare per avere una prima valutazione attendibile, nel senso di esclusione o meno della malattia. Spesso anche con la RM indicativa di malattia demielinizzante è necessario effettuare ulteriori approfondimenti.
Al P.S., a mio avviso, sono stati corretti a non somministrate cortisonici non avendo una diagnosi precisa.
Peraltro penso che non abbia compromesso nulla circa la sintomatologia attuale. Su cosa si è orientato il collega del P.S.?
Adesso Le consiglio visita neurologica e RM encefalica e midollare.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, il medico curante non mi ha visita ma quando gli ho descritto i sintomi ha detto che molto probabilmente si tratta di sm..lo penso anche io purtroppo.
Ho prenotato rm encefalica e midollare, le farò sapere appena avrò qualcosa in mano. Dottore grazie mille per la disponibilità
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Bene, mi faccia sapere l’esito della RM.

Buona giornata

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore ho eseguito ieri rm encefalo e midollo. È uscita sospetta patologia demielinizzante suppongo sia sclerosi multipla. Ora mi chiedo,cosa posso fare per i miei tremori in tutto il corpo allora? Non mi è stato fatto il cortisone durante l’attacco e adesso??
Se devo rimanere così per tutta la vita meglio uccidersi. Scusi per l’affermazione ma a 19 anni la mia vita è rovinata.
[#7]
dopo
Utente
Utente
E inoltre aggiungo che da allora ho perdita di equilibrio e mi sento sempre oscillare, non riesco a vivere così
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Ragazza,

non si faccia prendere dall’ansia e dallo scoraggiamento, infatti anche se fosse SM, ancora mi pare sospetta, oggi è curabile e la maggioranza dei pazienti conduce una vita normale. Abbiamo tanti farmaci a disposizione.
Potrebbe copiare il referto della RM?

Dr. Antonio Ferraloro

L'acufene (o tinnito) è un disturbo dell'orecchio che si manifesta sotto forma di ronzio o fischio costante o pulsante. Scopri i sintomi, le cause e i rimedi.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test