Cura post tac coronarie

SAlve dottori
ho 48 anni ho effettuato, a seguito di esiti di sottoslivellamento durante elettroc da sforzo, una tac coronarica.
Dalla stessa si evince tra le altre cose quanto segue:
Coronaria discendente atneriore con placca mista eccentrica al tratto prossimale che determina stenosi <50%; placca mista eccentrica prevalentemente non calcifica al tratto medio che determina stenosi >70%.
D1 con placca mista eccentrica prevalentemente non calcifica al tratto prossimale che determina stenosi >70%.
Ramo intermedio con placca mista eccentrica prevalentemente non calcifica al tratto prossimale che determina stenosi >70%.
Coronaria circonflessa senza significativa malattia ateromasica.
MO1 precoce senza significativa malattia ateromasica.

Conclusioni: coronopatia epicardica ostruttiva critica mono/bi vasale.
Rischio coronarico corrispondente al 75-90 percentile in base ad eta e genere.
Funzionalità sistotlica globale e volumi telediastolici del VS a riposo normali (FE>60%).

Alla settimana scorsa i valori del mio colesterolo erano i seguenti:
COL TOTALE 155, HDL 35, LDL 92 TRIGLICERDI 140

Alla luce di quanto sopra mi è stata prescritta una coronografia che presto faro (sto verificando i vari centri).


Risiedendo in una citta e lavorandone in un altra, vista la patologia, per circostanze neanche volute, ho visto 2 medici (uno era un amico di una parente che mi ha invitato a consultarlo dopo che gia avevo sentito il primo cardiologo) entrambi hanno concordato con l'esigenza della corografia tuttavia ho avuto 2 cure diverse che pero sono simili per genere di medicinali nel senso entrami mi hanno consigliato la carioasprina 100 dopo il pasto principale ed entrambi betabloccanti e statine pero su queste ultime volevo chiedervi quali delle 2 prescrizioni ritenete maggiorrmente adatta al mio caso:

1^ prescrizione) sequacor 1. 25 1cp al mattin + atorvastatina 10mg da aumentare a 20mg dopo 3 giorni se non ci sono effetti collaterali all'assunzione dei 10mg.


2^ prescrizione) nebivololo 1/2 pasticca al mattino + crestol 10mg alla sera

Fino ad oggi l'unico farmaco che prendevo era 1/4 di nebivololo alla sera.

Grazie per il tempo che mi vorrete dedicare

saluti e buon lavoro
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
lei deve eseguire una coronarografia quanto prima

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore lei è sempre pronto risposte. Mi sto gia attivando e domani vedro un cardiologo che le effetua. Per quanto riguarda le 2 cure proposte quale mi consiglia ...una vale l'altra o crede che una sia migliore dell'altra.
[#3]
dopo
Utente
Utente
il mio peso è 69 per 1.68m, la coronografia la sto programmando mi resta il dubbio su quale cura seguire
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
sono pressoché sovrapponibili .
stia a riposo in attesa del ricovero ed ovviamente stia lontano dal,fumo
Se avessedolore toracico si rechi al pronto soccorso

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test