Utente
Buongiorno,
Ho un ciclo regolare di circa 27 giorni ma da qualche mese ho spotting già dal 21 giorno fino al 27 in cui arriva il ciclo.
A cosa può essere dovuto?
Grazie
Cordiali saluti

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere dovuto a uno squilibrio ormonale .

In ogni caso è opportuno verificare lo stato dell'utero e delle ovaie.

Da quanto tempo non fa una visita ginecologica?
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente
In realtà sono in cura presso un centro pma e a breve dovrei fare una iui ...utero e ovaie sono ok in base all'ultimo controllo, ma ovviamente riferirò' tutto al medico del centro per approfondire il caso.

Grazie mille

[#3] dopo  
Utente
Buonasera dottoressa,
Ho chiamato il centro prenotando una visita ( non prima però del 18/11). Ma sarebbe opportuno, oltre alla visita, effettuare dosaggi ormonali (che al cento non ho mai fatto) es estradiolo, progesterone e prolattina? Ed in quali giorni sarebbe opportuno farli?.

Grazie
Cordiali saluti

[#4]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Una volta che sono state escluse cause organiche a livello di utero e ovaie, le cause dello spotting possono essere varie e dovute come le dicevo a squilibri ormonali ad esempio tiroidei, iperprolattinemia ecc., ma anche allo stress, l’ansia, che determina a sua volta mancanza di ovulazione e carenza di progesterone.

Anche il sovrappeso, o l’eccessiva magrezza, una alimentazione scorretta, la mancanza di sonno, la sedentarietà, possono a volte essere causa di alterazioni del ciclo mestruale e di spotting.

Se si tratta di un fenomeno passeggero limitato a uno o due cicli, non è necessario fare dosaggi ormonali o cure particolari, se il fenomeno invece persiste è il caso di verificare l’assetto ormonale.

Nel suo caso le consiglio di parlarne con il ginecologo che la sta seguendo per la IUI per decidere se è necessario farle fare i dosaggi ormonali e se necessita eventualmente una terapia (progestinici, induttori dell’ovulazione ecc.)

Il progesterone in genere va dosato dopo 7-8 giorni la presunta ovulazione

Tutti gli altri ormoni (FSH, LH,17 Beta estradiolo, ecc.) vanno dosati tra il secondo e il quinto giorno del ciclo.

Superati i 30 anni la fertilità fisiologicamente si riduce, e soprattutto quando si osservano difficoltà nel concepimento è opportuno valutare la riserva ovarica.

In questo articolo può trovare informazioni sulla valutazione della riserva ovarica e il tipo di dosaggi e i tempi in cui effettuarli per valutarla, ecco il link:

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1339-orologio-biologico-fertilita-e-riserva-ovarica-fino-a-quando-e-possibile-avere-un-figlio.html


Un cordiale saluto
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#5] dopo  
Utente
Gentilissima dottoressa,
Innanzitutto la ringrazio infinitamente per la risposta chiara ed esaustiva.
Ho controllato da poco i valori della tiroide e sono perfettamente nella norma con TSH pari a 1,63 e prolattina anche nella norma. Il fenomeno dello spotting fortunatamente e' transitorio e coincide con il ritorno presso il centro dopo l'estate per un nuovo tentativo dopo la pausa estiva che invece è stata serena e non mi ha portato alcun tipo di problema...sicuramente il periodo non è dei più tranquillii, oltre ad essere impegnativo anche lavorativamente. Sono comunque normonpeso ma...spesso mangio male e dormo poco.
Per quanto riguarda i dosaggi ormonali credo che procederò comunque a fare quelli in terza giornata del ciclo ( e quindi domani) perché non mi sono mai stati prescritti e più che altro per vedere il valore del tsh..e capire qual'e' la mia situazione considerando che ho già 41 anni e non vorrei perdere ulteriormente tempo.
Ho già preso appuntamento con il medico del centro per un controllo così da avere un quadro completo prima di procedere con il mio prossimo tentativo.

La ringrazio molto
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente
Buonasera dottoressa,
al 3 giorno del ciclo ho eseguito gli esami ormonali che la prossima settimana faro' vedere al medico del centro PMA dove sono seguita.
Nel frattempo posso chiederle un suo parere?

Progesterone 0.3 ng/ml
LH: 2.77 mui/ml
FSH: 4,84 mui/ml
E2: 65,1 ph/ml
Prolattina: 30.43 (range 0-35)

La ringrazio molto e la saluto cordialmente

[#7]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Chi le ha prescritto questi esami?

Il progesterone come le ho detto in replica # 4 :

>>>in genere va dosato dopo 7-8 giorni la presunta ovulazione>>>

Non ha alcun senso quindi, dosarlo il terzo giorno del ciclo.

E comunque le avevo anche suggerito, sempre nella stessa replica:

>>>>Nel suo caso le consiglio di parlarne con il ginecologo che la sta seguendo per la IUI per decidere se è necessario farle fare i dosaggi ormonali e se necessita eventualmente una terapia (progestinici, induttori dell’ovulazione ecc.)<<<
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#8] dopo  
Utente
Buonasera ,
Nel suo messaggio e' stata molto chiara, sono esami che ho fatto io di mia iniziativa e le chiedevo solo un parere.
Per il problema accennato ne parlerò con il medico la prossima settimana.

Grazie

[#9]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Ribadendo l'inutilità di dosare il progesterone in terza giornata, i risultati degli esami che ha riportato sembrerebbero nei limiti della norma.

Comprendo perfettamente la sua voglia di risolvere al più presto i suoi problemi, ma per il futuro le rinnovo il consiglio di aspettare il parere del suo medico curante per la prescrizione di esami.

Se li fa di sua inizativa, poi rischia di fare esami del tutto inutili o non indicati.

Buona serata e in bocca al lupo :-)

Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org