Utente 511XXX
Gentili dottori, vi chiedo aiuto per alcuni sintomi che da alcuni mesi provo. Mi tremano infatti le mani, le sento stanche e qualche volta formicolano. In più da un po’ sento mal di testa frontalmente e acidità di stomaco. In più ho notato dei linfonodi sul linguine e sul collo leggermente gonfi che tocco sempre. Ho fatto una visita da un gastrologo che mi ha prescritto Lansox e, facendomi una ecografia addominale, mi disse che andava tutto bene.
Mi sto veramente preoccupando molto e temo sempre più che si tratti di un tumore al cervello. Vi prego aiutatemi!!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non vedo elementi che possano fare pensare un tumore cerebrale.
Come prima impressione a distanza la sintomatologia sembrerebbe di origine ansiosa con cefalea tensiva.
Però prima di arrivare a questa conclusione è corretto effettuare una visita diretta per valutare il tremore che è un segno che deve essere visto direttamente.
Riguardo i presunti linfonodi deve rivolgersi al medico curante che in base alla visita Le indicherà come procedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 511XXX

Grazie mille dottore per la sua imminente risposta.. volevo aggiungere un’altra cosa: ultimamente sbadiglio veramente molto, e su alcuni siti ho visto che potrebbe trattarsi di un tumore.. è veramente possibile?!!

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

lasci perdere i tumori e segua le indicazioni date.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 511XXX

Grazie dottore.. volevo chiederle un’altra cosa, legata al tremore delle mani: è possibile che abbia la SLA?!! Ho letto i sintomi su google e mi sembra di averli!!!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Quali sintomi ha?
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 511XXX

Mi tremano le mani e sento le gambe e le braccia stanche.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Nessun sintomo di quelli che cita è un sintomo di Sla.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 511XXX

Sento anche un po’ di formicolio alle mani

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Anche il formicolio non è un sintomo di sla.
Lei non ha questa malattia, stia tranquilla.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 511XXX

Le presento una lista completa dei miei sintomi:
-Difficoltà a respirare
-Male al petto
-Vene delle braccia che si gonfiano, tirano e che pulsano quando chiudo la mano
-Mal di testa che si accentua quando mi alzo o mi abbasso
-Catarro dietro al naso che non passa
-Perdita di appetito
-Gambe pesanti/ stanchezza generale
-Prurito notturno soprattutto alle vene
-Sudorazione elevata
-Sangue nelle feci
-Difficoltà a deglutire
-Formicolio mani e ginocchia
-Mani che tremano
-Dolore allo stomaco quando deglutisco
-Collo che tira
-Tensione/Formicolio alle dita
-Gambe che fanno male e tirano

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i sintomi elencati sono molto eterogenei tra di loro e molti non sono nemmeno correlati.
Attenzionerei, rivolgendosi al medico curante, il sangue nelle feci, il "catarro che non passa", dolore allo stomaco quando deglutisce.
Per il resto effettui una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 511XXX

Per alcuni sintomi come da lei suggerito ho già svolto alcune visite. Secondo lei di cosa potrebbe trattarsi per quel che riguarda il campo neurologico?

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

bisogna effettuare la visita neurologica per vedere se si riscontrano eventuali anomalie, potrebbe anche non essere nulla d’importante, per es. tensione muscolare e cefalea tensiva, ma va fatta la visita.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 511XXX

Grazie mille Dottore per la sua disponibilità. La aggiornerò al più presto.

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, va bene.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 511XXX

Scusi dottore se le reco nuovamente disturbo, ma stanotte non ho fatto altro che pensare ad una possibile diagnosi sulla SLA e volevo chiederle se in base ai sintomi elencati precedentemente e in base alla mia età potrebbe trattarsi di questa malattia

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

rilegga il post #9 e affronti anche il disturbo d’ansia.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 511XXX

Gentile Dottore, grazie per le sue risposte, volevo chiederle a chi mi potrei rivolgere per eseguire una visita neurologica? E inoltre come avviene questa visita?

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per effettuare una visita neurologica deve rivolgersi ad un neurologo.
La visita consiste in un colloquio col paziente (anamnesi) e in una serie di prove e test che il collega esegue per indagare le varie funzionalità del sistema nervoso, la motricità, la sensibilità, la coordinazione, l’equilibrio, ecc.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 511XXX

Grazie mille.. scusi se la continuo a disturbare, ma dai sintomi riportati potrebbe trattarsi di sclerosi multipla?

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il formicolio non è continuo non vedo sintomi d’insorgenza di SM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 511XXX

E secondo lei di cosa potrebbe trattarsi?

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questo non è possibile stabilirlo a distanza, per questo Le ho consigliato una visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 511XXX

Grazie dottore.. volevo dirle che oggi è quasi tutto il giorno che sento il piede sinistro che formicola.. ho letto online che è sintomo di sclerosi multipla.. cosa devo fare? Avrò la sclerosi multipla secondo lei?

[#25] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vada in Rete ai fini di autodiagnosi, è estremamente sbagliato.
Faccia la visita e stia tranquilla.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente 511XXX

Salve Dottore, scusi se la disturbo nuovamente ma non riesco proprio a non pensare al peggio. I sintomi sono sempre gli stessi e mi è di nuovo tornato l’incubo della SLA. E mi chiedevo se è possibile alla mia età avere questa malattia.
Comunque tra circa una settimana ho prenotato una visita dal mio medico.

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base a cosa ha l’incubo della sla? Alla Sua giovanissima età non dovrebbe nemmeno pensarla.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 511XXX

Come quelli elencanti precedentemente e oggi ho notato che spesso non mi vengono le parole e già mi sta venendo l’ansia.

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sinceramente non vedo nessun sintomo di sla.
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 511XXX

Fortunatamente.. comunque ho comunque veramente molta paura.. se si trattasse di sclerosi multipla?! È una possibilità?

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non ci sono nemmeno sintomi tipici di SM, almeno da quanto è possibile capire a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 511XXX

Grazie dottore.. oggi pomeriggio ho chiamato il mio medico e dicendogli alcuni dei miei sintomi mi ha detto che secondo lui si tratta di carenza di vitamina b.. è possibile secondo lei?

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Teoricamente potrebbe essere, basta fare il dosaggio ematico per verificare questa ipotesi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 511XXX

Salve Dottore, le mie preoccupazioni sono tornate: se si trattasse di una distrofia muscolare!!??

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non faccia ipotesi fantasiose, piuttosto effettui la visita neurologica e stia tranquillo.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 511XXX

È un’ipotesi da escludere?

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente sì, non ci sono elementi in tal senso.
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 511XXX

Non so se centri qualcosa con questa patologia ma da sempre ho avuto le scapole piuttosto evidenti, credo che siano scapole alate: c’entra qualcosa? Secondo lei potrei avere questa malattia?

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non c’entra nulla, stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 511XXX

Salve Dottore, a distanza di quasi un mese non riesco a torgliermi questo brutto pensiero, quindi le volevo chiedere che esami/visite dovrei fare per eliminare il sospetto di distrofia muscolare. Grazie in anticipo

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

prima di pensare ad esami diagnostici deve effettuare, come Le dicevo precedentemente, una visita neurologica.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 511XXX

Se fossi suo paziente, in base ai miei sintomi escluderebbe questa malattia?

[#43] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se fosse un mio paziente sarebbe stato prima visitato, non Le pare? Altrimenti non sarebbe stato un mio paziente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro