Consulto in accettazione non visibile all'utenza
Utente 404XXX
Si nota bene facendo una topografia corneale, ma anche da una autorefrattometria ben fatta .
Se pone queste domande per un concorso, sappia che per mia esperienza tre miei pazienti sono stati esclusi permanentemente per dichiarazioni false a pubblico ufficiale .

[#1] dopo  
Utente 404XXX

Gentile dott.re La ringrazio per il prezioso contributo. Volevo solo approfittare per chiedere un ulteriore chiarimento: l'autorefrattometria consente di discriminare tra i due trattamenti perché i raggi (nell'ortocheratologia) non risultano allineati?

Le rinnovo i ringraziamenti.

[#2] dopo  
Dr. Michele Vitiello

24% attività
8% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
La lente che si applica la notte determina delle variazioni della curvatura corneale , per cui l'autorefrattometria da dei valori sospetti . Meglio una PRK fatta da almeno 3 mesi ( non si vede nulla ) .
Dr. Michele Vitiello Chirurgo Oculista : via Bresadola ,26 ROMA

[#3] dopo  
Utente 404XXX

Grazie mille dott.re vitiello