Utente 576XXX
Gentili dottori,
il mio problema è uno solo: l'ipersensibilità al dolore.
Ogni cosa per me è un inferno. Pensate che per un orzaiolo sono andato al Pronto Soccorso; ogni volta che ho il mal di gola devo prendere antibiotici altrimenti non passa. Qualsiasi cosa abbia, anche da non considerarsi eccessiva, a me provoca molto dolore fisico. Pensi che per un intervento di fimosi sono stato "da cani" per 15 giorni: gli antidolorifici erano come acqua naturale. Inizialmente pensavano fosse un problema psicologico ma le cure con antidepressivi non hanno avuto efficacia.
Su Internet ho visto che esiste un peacemaker midollare che riduce le sensazioni dolorifiche. Se fosse possibile vorrei delucidazioni al riguardo.
Ringraziandovi vi saluto cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 576XXX

Iscritto dal 2008
Perchè non rispondete?